Archivi categoria: text

labirinto di compleanno: auguri, emilio. 108

Archivio di Pari & Dispari
Archivio di Pari & Dispari

https://www.pinterest.it/pin/luciano-caruso-alfabeto-per-emilio-villa–377739487499191359/

https://www.artribune.com/attualita/2014/06/emilio-villa-a-centanni-dalla-nascita-una-mostra-e-unintervista/attachment/villa_0009/

https://www.facebook.com/centrostudicarmelobene/photos/a.761168887605518/875473679508371/?type=3&theater

generated poetry @ instagram

insistere: fare i conti col linguaggio senza un io

Quindi fare i conti col linguaggio senza un io. Un iismo. Quello lo lasciamo agli asini.
Ma non se ne può più d’uno stucchevole degli affetti, dell’anima bella, della “postal cartolin”, degli innamorati. Tutto ciò appartiene a un codice dell’imbecillità, della mediocrità…
Nel dopo-Joyce, …per esempio, l’identità: tutta per aria. Salta tutto. È già saltata

(Carmelo Bene, audio di un’intervista del maggio 2000
https://slowforward.net/2022/09/09/mal-de-fiori-cb-conversazione/)

*
N.b.: i poeti italiani contemporanei sono esentati dalla lettura di queste righe, né è necessario che rechino seco a scuola la giustificazione dei genitori, tantomeno fia da loro dovuta lettura alcuna del Lacan.

corpuscoli / luca zanini. 2022


la tipografia la] parte bianca supera di gran lunga] rimasto un esercizio uno che affitta manda corpuscoli oppure scendere alla prossima uscita zampanò stagionale dalla guerra delle cornici troppo [piccole truppe di serissimi alchimisti protestano la linea quella prende fumo di contrasto malheureusement

differx.tumblr.com

https://differx.tumblr.com/

_

due testi di mg sul ‘cucchiaio nell’orecchio’ + due letture

una folla…

https://www.ilcucchiaionellorecchio.it/2022/08/una-folla-alla-settimana/

*

in modo errato…

https://www.ilcucchiaionellorecchio.it/2022/08/in-modo-errato-discutibile-e-al-punto-dei-fiumi-carducci/

l’edizione originale di “baruchello! facciamo, una buona volta, il catalogo delle vocali”, di corrado costa

Corrado Costa, Baruchello! Facciamo, una buona volta, il catalogo delle vocali.

Con sei disegni di Gianfranco Baruchello (Exit Edizioni, Ravenna 1979)

>> dall’archivio di Maurizio Spatola: http://www.archiviomauriziospatola.com/prod/pdf_archivio/A00257.pdf

>> e qui:
https://slowforward.files.wordpress.com/2022/08/costa-corrado_-baruchello-facciamo-una-buona-volta-il-catalogo-delle-vocali.pdf

alcuni post su slowforward, dal 1 agosto

per leggere, cliccare sui titoli

luca stefanelli: gli “attributi dell’arte odierna”, di emilio villa come ‘teatro della crudeltà’

milli graffi, “sotto la traccia, frecce”: un frammento

ma no, ma no, ma ni, non è morta, la poesia, su

info/comunicazione a(d alcun)i villiani

foresta futura / luciano martinis

lorna simpson / enumerated. 2016

Continua a leggere

i nomi che assumono gli oggetti verbali al di fuori delle griglie dei generi

i nomi che assumono gli oggetti verbali al di fuori delle griglie dei generi letterari (e, ovviamente, al di fuori di una certa idea di poesia):

https://slowforward.net/2022/08/13/ma-no-ma-no-ma-ni-non-e-morta-la-poesia-su/

sono insistente, sì. ma è anche perché su slowforward (a differenza dei documenti che posso registrare su Academia o Archive, che sono pdf ‘fissi’) la situazione è ‘plastica’ ossia continuamente aggiornata con nuove verifiche di quanto vado sostenendo.

quindi i saggi nella loro forma più aggiornata sono su slowforward prima di tutto. (poi pian piano aggiorno anche le altre sedi).

altri nomi per altre scritture: due interventi recenti, anche su academia

Due interventi recenti (uno relativamente vicino) ho pensato fosse utile inserirli anche in Academia. Non essendo uno studioso ‘incardinato’, anzi tenendomi ben lontano dall’università, posso permettermi di inserire anche dei ‘draft’ incompleti (perfino giocosi, in qualche caso).

Cfr. https://uniroma1.academia.edu/MarcoGiovenale/Drafts (con bonus track su Bordini)

due interventi recenti di Marco Giovenale su Academia.edu

Fin dall’inizio del Novecento, se non da prima, si sono attestati altri nomi, e prima ancora altre forme, ad affiancare o francamente sostituire il vocabolo “poesia”. Dalle “epifanie” joyciane, dalle infinite escursioni verbali e verbovisive di Emilio Villa, fino alle prose in prosa francesi e italiane, il percorso è costellato di ‘entità’ scritte che sembrano scavalcare e beffare le divisioni in generi letterari, e non semplicemente allargare il contenitore poesia, ma uscirne completamente e – si direbbe – definitivamente, lasciando a chi resta (nel contenitore) di baloccarsi con versi, rime e ritmi.

*
I due testi sono disponibili anche su archive.org:

https://archive.org/details/nioques-frisbees-e-altre-deviazioni

https://archive.org/details/poesia-non-morta

_

scritto nell’11, e ai popoli se ne reca liberale recording mo / differx. 2022

[r] _ per giuliano mesa: alcuni link

https://puntocritico2.wordpress.com/2013/07/16/loredana-magazzeni-intervista-a-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2013/03/21/parole-e-parentesi-comunicando-risposte-a-un-questionario-di-versodove-1998/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/05/14/domande-da-samuel-beckett/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/04/28/tre-lemmi-2007/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/04/26/dire-il-vero-appunti-2001/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/04/24/frasi-dal-finimondo/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/12/05/ad-esempio-la-scoperta-della-poesia/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/10/04/i-fuochi-e-lombra-su-edoardo-cacciatore/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/01/21/nel-camminare-accanto-piccola-fabrica-per-biagio-cepollaro/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/09/27/lultimo-dei-modernisti/

https://puntocritico2.wordpress.com/2013/06/07/lepoca-di-unepoche-giuliano-mesa-e-la-storia/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/08/15/il-campo-dopo-la-battaglia-la-poesia-di-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/07/04/recensione-a-giuliano-mesa-poesie-1973-2008-la-camera-verde-roma-2010/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/02/04/cosa-resta-giuliano-mesa-35-anni-di-poesia-qualcosa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/02/09/visione-voce-dovere-il-tiresia-di-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/03/04/recensione-a-giuliano-mesa-poesie-1973-2008-la-camera-verde-2010/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/12/17/il-canto-dellorrore-appunti-sul-tiresia-di-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/10/14/semantica-e-sintassi-beckettiana-in-gabriele-frasca-e-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/09/24/voce-residua-improvviso-per-giuliano-mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/09/15/mesa-e-di-ruscio-dittico-degli-insubordinati/

https://puntocritico2.wordpress.com/2016/01/11/le-poesie-italiane-di-questi-anni-2/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/08/29/bandella-del-libro-167-di-giuliano-mesa-la-camera-verde-2007/

https://puntocritico2.wordpress.com/2012/03/09/mesa/

https://puntocritico2.wordpress.com/2013/06/10/non-vorra-venirmi-a-dire-che-tiresia-e-lei-tiresia-narrativita-e-tragico/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/02/04/il-corpo-della-lingua-soluzioni-anti-liriche-della-poesia-contemporanea-italiana/

https://puntocritico2.wordpress.com/2011/01/13/per-a-delo/

 

[r] _ tre frammenti video dal “tiresia” // giuliano mesa / agostino di scipio / matias guerra

grazie a Matias Guerra:

pythica res / emilio villa

*

Emilio Villa, Pythica Res, da Verboracula, in “Tau/ma” 7, Achille Maramotti Editore, Reggio Emilia 1981. Testo riprodotto in Claudio Parmiggiani (a cura di), Emilio Villa poeta e scrittore, Mazzotta, Milano 2008

duchamp: infra mince

.