Archivi categoria: video

antonio syxty legge jean le gac

intervista a carmelo bene su “hamlet suite”

genova, palazzo ducale: “romanistan”, di luca vitone

Sandro Ricaldone

LUCA VITONE
Romanistan
27 settembre 2022

Palazzo Ducale, Sala Camino
ore 18:00, presentazione del volume

Cinema Sivori
ore 21:00, proiezione del film

partecipano: Anna Daneri, Daniele Caspar, Gennaro e Santino Spinelli

cliccare per ingrandire

erminio risso: il primo sanguineti

“london 1966-1967” [pink floyd with syd barrett] / peter whitehead. 1967

I Pink Floyd durante le loro sessioni di registrazione dell’11 e 12 gennaio 1967 negli studi della Sound Techniques a Londra

carmelo bene: more (ancora di più); un incontro con luca buoncristiano, per fuori orario

MORE (ancora di più): Intervento di Luca Buoncristiano all’interno della nottata del 21 maggio 2022 di “fuori orario” dedicata a Carmelo Bene. A cura di Fulvio Baglivi.

michel hazanavicius: “il mio godard” (2017) _ in streaming per 5 giorni

https://www.raiplay.it/programmi/ilmiogodard

giuseppe garrera su “untitled (12 horses)”, di jannis kounellis, 1969 – conferenza al macro, 26 nov. 2021

carmelo bene ospite di gianni minà a blitz (1982) + intervista su pinocchio (1981)

“…ma anche la poesia più sofisticata e di ricerca…” (1979) – da “dove va la poesia?”, di renato barilli, con laura morante

Dal programma “Duepersette” a cura di Bruno Modugno. Fotografia di Giulio Albonico, montaggio di Gino Bartolini, regia di Paolo Brunatto. Con Victor Cavallo, Franco Cordelli, Maurizio Cucchi, Cesare Viviani, Antonio Porta. 1979.
Già proposto su slowforward in maggio: qui. (Post in cui lo definivo “documento agghiacciante” sulla data-soglia del 1979, per alcuni tipi di testi e alcuni autori inclusi).

Ma si tratta anche, in almeno un paio di frazioni di pellicola, di un utilissimo documento linguistico. Laura Morante al minuto 7′ 02” parla della “poesia più sofisticata E DI RICERCA…”; e al minuto 19′ 51” avvia una riflessione che si conclude con l’espressione “RICERCA POETICA”: “Oggi i giovani poeti sono molto più cauti nell’affrontare il pubblico, e ritrovano fiducia nelle forme tradizionali della scrittura e della stampa, senza però rinunciare al fascino della declamazione e delle letture pubbliche. Una delle molte letture che continuano a svolgersi in ogni località italiana ha raccolto di recente, alla Galleria comunale d’arte moderna di Bologna, alcuni dei migliori esponenti della ricerca poetica”. Tra questi vediamo Scalise, Ruffato, Conte, Viviani.

Questa cosa che la poesia “di ricerca” venga nominata in un contesto di documentario rivolto al pubblico, nel 1979, conferma un’ennesima volta la “vetustà” dell’espressione “di ricerca”. Era stabilizzata e diffusa già alla fine degli anni Settanta, il tema era la poesia, e se ne poteva parlare tranquillamente al grande pubblico senza temere che non capisse.

*

N.B.: Sulle espressioni “ricerca letteraria” ecc., si veda https://slowforward.net/2022/08/19/date-e-dati-su-ricerca-scrittura-di-ricerca-ricerca-letteraria-prima-parte-in-il-verri-n-75-feb-2021/

carmelo bene: intervista su “in-vulnerabilità di achille”

 

io voto, tu voti (pci) / giorgio ferrara. 1981

IO VOTO, TU VOTI (PCI)
Scheda integrale: https://goo.gl/tjSyuj

Regia: Giorgio Ferrara
Casa di produzione: Unitelefilm
Anno: 1981
Abstract: Docu-fiction realizzato dal Pci per le elezioni comunali del 1981. Tre giovani (Franco Citti, Ninetto e Pier Paolo Davoli) vagabondano per Roma e scoprono una città migliorata grazie alle opere realizzate dalle amministrazioni di sinistra.

Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico

_

due video per “cenerentola”, di corrado costa [videor rome / orazio converso]

corrado costa: “libro che insegna a parlare”

Da un libro di Coco Gordon pubblicato da Pari&Dispari, di Rosanna Chiessi

 

poetitaly 2015, michele zaffarano legge da “todestrieb”

Lettura al Teatro Palladium (Roma), 2015, in occasione di PoetItaly.

Da Todestrieb (Arcipelago, 2015) e dall’inedito Piccole estinzioni quotidiane.