Archivi tag: testi di mg in rete

how to read poetry correctly / differx. 2022

tornando a 6070 (un testo su operaviva magazine)

>>> Credo nell’esistenza delle generazioni. In un dato periodo un certo numero di persone fa e sente e condivide alcune esperienze, le connota e ne riceve connotazione a sua volta. La stessa connotazione, passati alcuni anni, non si ripete. Una generazione dà alle esperienze un linguaggio che quelle non avevano. A sua volta il linguaggio ne viene mutato, sovrascritto. L’insieme di questi passaggi costituisce una nuvola di variabili, di campi di possibilità, in cui si possono distinguere linee flesse ma non del tutto instabili di prevalenze, di dominanti, e di (anche) correnti. La generazione dei nati nell’arco di tempo tra la fine degli anni Sessanta e la prima metà dei Settanta ha delle caratteristiche peculiari, forse, nel campo complesso e ampio della lettura come della scrittura. O meglio: del modo di percepirle.

>>> Le caratteristiche possono essere analizzate e descritte. [… continua qui]

_

“il cotone”, di mg, su niederngasse

grazie a Paola Silvia Dolci e a Niederngasse (sito e instagram) per l’ospitalità data al Cotone.
qui i linK:

niederngasse.it/rubriche/recensioni/il-cotone-marco-giovenale

instagram.com/p/CY0pklbqQyM/

_

riassunto della poesia italiana contemporanea/ differx. 2018

Un numero alto di volte, i libri sulla poesia contemporanea anzi attuale suonano così:

Ieri ma oggi Sereni Sereni Fortini, Montale Penna Penna, Pasolini, Montale, Sereni Pasolini, ma Montale ma Sereni, pausa, Togliatti, De Gasperi, Bordiga, Salandra, Federico II, Mazzini, fine pausa, tuttavia va pure detto che Fortini Zanzotto Einaudi, Montale Sereni Pasolini Sereni Pasolini Sereni Sereni Sereni, colpo di scena, Ungaretti, Vitruvio, Tertulliano Poliziano, San Francesco, pausa, Sereni, fine pausa, Giudici, Penna Bertolucci Penna, Raboni, però Sereni e Sereni, Fortini Raboni Merini, Pasolini, ah Pasolini, pausa, fine pausa, quanto è vero, Montale Giudici Fortini, Sereni Pasolini, Caproni, Foscolo Merini, Bertolucci Zanzotto però Sereni, però Montale, Luzi Pascoli Luzi Rebora, Pascoli Pasolini, nel frattempo il romanzo, in Italia, tuttavia Sereni, tuttavia Pasolini, poi Penna Bellezza, Sereni Montale Pasolini.

Quando il libro viene recensito su un quotidiano, la foto d’obbligo ritrae o una stilografica o Pasolini che pensa molto intensamente (“con il corpo e con la mente”, cantava Julio Iglesias).

dontmiss

differx.tumblr.com

anyway arkway [text+sound] / differx. 2010

text _ 0918237

anyway arkway half ______ the majormi had his hot night he might have proper galaxy thought war sought lighted toxic debased parasite drk hgolway undetected subjectic oversized cans hehere ______ horsely inctorial into tri-d cabinexpress explic it ______

a ______ any pubhome to the bright on to ______ beck 30 let’s preclammen thousand ______ my ______ been a computed goat skinl ______ and to spaces, – simpled up ______ why awarmy began ______ end ______ but its voice intended hitchips

light to the heir ______ light from the onion twhuge twent ______ and 5 stand 8 meganing unfor into luncideratevent ______ othe were going? ______ i mean ______ said be you voicell there has the ______ cybe ______ enorangere throught

*

thx to Peter Ganick who hosted this text
(and many more) almost 12 years ago @ ex-ex-lit.

31 dic. 2021, auguri: in poesia, domani ricomincia il 1957

31 dic. 2021

Stiamo pronti. Nel novembre 2022 saranno apparentemente / inutilmente trascorsi 65 anni dal novembre 1957.
Ossia 65 anni dalla polemica Pasolini-Sanguineti sulle pagine di “Officina”. Il novembre 1957, come tutti sanno, non è mai uscito dal calendario cranico delle faune di bosco e sottobosco, ossia degli epigoni e sottoepigoni detentori o meglio eredi della distribuzione libraria (un tempo “editoria”) ytalyana.

In “poesia”, soprattutto, il 1957 non è proprio in grado di finire. Il fatto è inaggirabile. Per Mondadori in primis, ma a cascata per tutta o quasi tutta l’editoria grande, media, mediopiccola e piccola, ogni 31 dicembre la casella si inceppa e l’anno torna a essere il 1957.
C’è stato un lungo momento, soprattutto tra il 2003 e pochi anni fa, in cui una generazione, la mia, sembrava sicura che fosse ancora possibile rimettere gli orologi. Ma figuriamoci.
E sembra adesso – soprattutto leggendo i quasi-millennial che fanno capoccella dalla distribuzione contemporanea – che quel 1957 abbia trovato nuovi solidissimi alleati. Che si spingono con l’estro tutt’al più a fare i trasferelli da Sereni, Penna, Fortini, Pasolini. Ma stop. Non sia mai che si riesca ad entrare negli anni Sessanta del Novecento. Del secolo XXI non parliamo proprio.

(Mi riferisco ovviamente al mainstream, non alla ricerca letteraria),
In tutto ciò, l’appoggio dei destri seniores di quella polemica ha il suo peso. Li ritroveremo tutti domani mattina, sabato 1 gennaio 1957. Buon anno.
_

correva l’anno 2014

https://www.gauss-pdf.com/post/98317758615/gpdf131-marco-giovenale-white-while

(free pdf)

sveglia #8: muta imago (sveglia, muta) (!) about “de natura sonorum” & asemics & electronic lit / differx. 2021

sveglia #8: muta imago (sveglia, muta) (!)
about DE NATURA SONORUM & asemics & electronic lit

19 dicembre, ore 17:00
Horti 14, via san Francesco di Sales 14 (ex Teatro degli Artisti)
Incontro con Marco Giovenale – sull’Asemic writing
a seguire:
Incontro con Fabrizio Venerandi – su Suoni che cambiano

non-reactive plaza / differx. 2009

> old plastic tree haizz came inn just ho
w many years time will jap guys take over
tempera blue-cheese burgers, and salad 1_
ah pei and mel tay was again looking clas
s earned what? eleanor went into this and
said: who the fuck grilled dinner here (1)

_______________________

(1) give or take 1 hertz

 

poem ready / differx. 2021

_

not you / differx. 2021

_

video della presentazione del libro “il cotone”, di mg (@ la finestra di antonio syxty), con gian luca picconi

il libro:
https://www.biblionedizioni.it/prodotto/il-cotone/
https://www.zacintoedizioni.com/product-page/il-cotone

_

the true process of poetic creation / differx. 2021

_

the perfect pulverizer / differx. 2021

_