20 ottobre, roma: medea all’accademia d’ungheria

h. 19:30 inaugurazione della mostra fotografica

MEDEA

Accademia d’Ungheria, via Giulia 1, Roma

https://www.evensi.it/medea-mostra-fotografica-accademia-dungheria-in-roma/228624448

Medea, madre e moglie, è un archetipo della donna nella cultura occidentale. La sua figura racchiude situazioni, posizioni assegnate alle donne nella nostra cultura.
La mostra composta di due sezioni, da una parte racconta la storia del mito tramite immagini finora inedite e sconosciute al pubblico italiano, realizzate sul set dell’omonimo film di Pier Paolo Pasolini, realizzate da Mario Tursi, d’altra parte illustra una selezione di immagini di Lucia Gőbölyös e Eszter Herczeg (fotografe ungheresi) intese a reinterpretare il mito in chiave contemporanea. Queste ultime fotografie vengono accompagnate da installazioni site specific e video.

Mostra a cura di
Giuseppe Garrera, Sebastiano Triulzi, Tamás Torma e István Puskás

progetto per “poema inutile” di carlo bordini (1) / rosa foschi. 2007

*

Rosa Foschi, progetto del 2007 (imcompiuto) su Poema inutile, di Carlo Bordini.
I disegni sono distribuiti in più di 60 carte di varianti e versioni e pensamenti e ripensamenti nel figurare tutto il poemetto.
Cfr. http://www.empiria.com/libro.asp?id=188

*

La carta qui riprodotta appartiene alla collezione Giuseppe Garrera