25 gennaio, roma: inaugurazione di “magma. il corpo e la parola nell’arte delle donne tra italia e lituania dal 1965 a oggi”

L’inaugurazione della mostra MAGMA. Il corpo e la parola nell’arte delle donne tra Italia e Lituania dal 1965 ad oggi si terrà il 25 gennaio 2018 presso l’Istituto Centrale per la Grafica di Roma (via Poli 54).

Il progetto MAGMA, il cui titolo riprende quello di una delle prime rassegne al femminile  curata da Romana Loda nel 1977, intende approfondire la nascita e l’origine dell’arte femminista e del femminismo in Italia, mettendole a confronto con le origini e le diverse condizioni del femminismo Lituano, nato in anni molto più recenti, così da aprire nuove e più documentate prospettive di studio che approfondiscano una delle pagine più originali e controverse della nostra storia recente.  Il titolo si rifà anche alla materia viva che brucia sotto la terra come il messaggio che si evince dalle opere delle più di quaranta artiste in mostra, ma può essere letto e scomposto in sillabe differenti: MA – MA che si riferiscono alla donna come mamma e la G nel mezzo che rimanda al corpo di una donna.

MAGMA è la seconda parte, ampliata con una selezione di più di 60 opere, del progetto già iniziato nell’aprile del 2017 presso la National Gallery of Art di Vilnius.

Comunicato stampa 
INVITO

video in tre tempi (con luigi nono)

Le prime immagini sono relative alla occupazione di alcuni alloggi da parte dei proletari e allo sgombero per mano della polizia. In sottofondo un brano di musica di avanguardia di Luigi Nono. il contesto diventa quello di una esecuzione pubblica del brano. Al minuto 1e18sec parte la contestazione del pubblico verso il compositore. Al minuto 1e40sec parte il cazziatone dell’artista fino alla fine del video.

sostenere la libreria fahrenheit 451

LIBRERIA FAHRENHEIT 451
CAMPO DE’ FIORI 44
00186 ROMA
tel. 06-6875930

la Fahrenheit è una piccola realtà indipendente che da sempre si batte per una cultura e un’editoria di qualità.

gli amici della libreria scrivono: “Stiamo resistendo con grande fatica all’aria dei tempi – sperando nella fine di questa crisi economica che distrugge anche il nostro settore. Ce la stiamo mettendo tutta, credeteci! A questo punto, però, abbiamo bisogno di aiuto e abbiamo ideato… questo: https://www.produzionidalbasso.com/project/il-romanzo-della-comune/

Continue reading

un centinaio di insetti, e altri duemila (circa)

niente di nuovo s.s., al solito.
 
però tutte le volte uno ingenuamente si ridomanda: ma se trovate “4,48 miliardi di dollari” per “acquisizione delle attività operative”, e “23 milioni di dollari” per una buonauscita, come fate in parallelo a trovare e quindi imporre 0 (zero) centesimi, il nulla, per duemila dipendenti che, dunque, mandate a spasso?
 
 
ma poi i posti potrebbero essere anche 2100, stando a quest’altro articolo: http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/47659_verizon-yahoo-pronti-a-saltare-2100-posti-di-lavoro.htm
 
in fondo 2000 o 2100 non fa molta differenza. un centinaio di insetti in più o in meno, chi se ne accorge?