oggi, 12 gennaio, a roma, bibliolibreria plautilla: fabrizio rossi (edizioni ikonalíber) e damiano abeni

 

Roma, OGGI, venerdì 12 gennaio, alle ore ​18:00
presso la bibliolibreria Plautilla (via Colautti 28-30)
nel contesto delle attività 2018 di Monteverdelegge

​​

​dialogo tra

Damiano Abeni, Marco Giovenale e Fabrizio M. Rossi sul libro​

 e
​sul​l’attività della casa editrice IkonaLíber
​di F. M. Rossi​

 

Coordina 
Maria Teresa Carbone
 
 
*
​L’incontro su facebook:​
https://www.facebook.com/events/268225097039489/
 
 
Nel 2012, per festeggiare i 25 anni di attività dello studio Ikona, nasce la casa editrice IkonaLíber. La parola greca eikon (icona) deriva dalla radice verbale eoika: «sono simile». Ikona è per noi la somiglianza consapevole tra soggetto e oggetto, osservatore e osservato, coscienza e mondo. Libri a stampa si affiancano a edizioni digitali. Di carta o elettronici, i nostri libri sono realizzati interamente in Italia secondo l’etica dell’artigianato editoriale responsabile verso l’ambiente, la società e il valore del lavoro.
from the dairy of jonas & job, inc., pigfarmers (collana syn_scritture di ricerca, 2017):
Microeventi, notazioni dotte, memorabilia, incastri sintattici e calembours (spesso assenti in una lingua, aggiunti nell’altra, a creare non traduzioni ma diversioni, diversità) fanno di questo libro un labirinto. Diviso in sette parti o tempi inventati da damiano+abeni+giona+giobbe per ideare non la creazione di un mondo ma una mondana ricreazione (dolente, insolente, ironica).
 
 
 
 
 
 

roma, 12 gennaio, bibliolibreria plautilla: fabrizio rossi (edizioni ikonalíber) e damiano abeni

 

Roma, venerdì 12 gennaio, alle ore ​18:00
presso la bibliolibreria Plautilla (via Colautti 28-30)
nel contesto delle attività 2018 di Monteverdelegge

​​​dialogo tra
Damiano Abeni, Marco Giovenale e Fabrizio M. Rossi sul libro​

 e
​sul​l’attività della casa editrice IkonaLíber
​di F. M. Rossi​

 

Coordina 
Maria Teresa Carbone
 
 
*
​L’incontro su facebook:​
https://www.facebook.com/events/268225097039489/
 
 
Nel 2012, per festeggiare i 25 anni di attività dello studio Ikona, nasce la casa editrice IkonaLíber. La parola greca eikon (icona) deriva dalla radice verbale eoika: «sono simile». Ikona è per noi la somiglianza consapevole tra soggetto e oggetto, osservatore e osservato, coscienza e mondo. Libri a stampa si affiancano a edizioni digitali. Di carta o elettronici, i nostri libri sono realizzati interamente in Italia secondo l’etica dell’artigianato editoriale responsabile verso l’ambiente, la società e il valore del lavoro.

 

from the dairy of jonas & job, inc., pigfarmers (collana syn_scritture di ricerca, 2017):
Microeventi, notazioni dotte, memorabilia, incastri sintattici e calembours (spesso assenti in una lingua, aggiunti nell’altra, a creare non traduzioni ma diversioni, diversità) fanno di questo libro un labirinto. Diviso in sette parti o tempi inventati da damiano+abeni+giona+giobbe per ideare non la creazione di un mondo ma una mondana ricreazione (dolente, insolente, ironica).
 
 
 
 
 
 

“verità alternative” – il primo cantiere di alfabeta2: oggi a roma

A Roma, oggi pomeriggio alle 18 presso lo spazio culturale Moby Dick
(Garbatella, via Ferrati, accanto al Palladium)
il Cantiere di alfabeta organizza il suo primo seminario,

VERITÀ ALTERNATIVE
MEDIA / FILOSOFIA / IMMAGINI
POLITICA / SCIENZA

Partecipano
Mario De Caro, Ida Dominijanni, Andrea Grignolio,
Vincenzo Piscitelli e Fabrizio Tonello

Coordina
Maria Teresa Carbone

 

l’almanacco 2017 di alfabeta2 a milano: oggi, 25 gennaio

OGGI, mercoledì 25 gennaio 2017, alle ore 17:30
a Milano, presso la Fondazione Mudima (v. Tadino 26)

Nanni Balestrini, Maria Teresa Carbone e Andrea Cortellessa
presentano

almanacco2017

Illustrazioni a cura di Manuela Gandini e Francesca Pasini
intervengono Lucia Tozzi, Lelio Demichelis, Giorgio Mascitelli,
Jan Reister, Marco Scotini

per saperne di più:
http://www.doppiozero.com/materiali/linvasione-aliena

Fondazione Mudima
Via Tadino 26 – 20124 Milano
Tel. 02.29409633
info@mudima.netwww.mudima.net

un successo

Successo

La settimana scorsa ho messo su Amazon un libro finto. Ho scattato una foto del mio piede, l’ho caricata su Amazon e in poche ore avevo raggiunto lo stato di “No.1 Best Seller”, con tanto di bandierina arancione. Quante copie ho dovuto vendere per chiamare mia madre e festeggiare il mio successo di scrittore? Tre. E due le avevo comprate io stesso!

Brent Underwood, Behind the Scam: What Does It Take to Be a ‘Best-Selling Author’? $3 and 5 Minutes, Observer, 23 febbraio 2016

da Semaforo / alfabeta2 (domenica 2 marzo 2016), a cura di Maria Teresa Carbone
http://www.alfabeta2.it/2016/03/13/semaforo-2-marzo-2016/

alfabeta : “combattere” (rai5, stasera, h. 22:10)

OGGI, DOMENICA 1 NOVEMBRE, ALLE 22.10, SU RAI5

VA IN ONDA LA QUARTA PUNTATA DI “ALFABETA”:

COMBATTERE

con
Paolo Fabbri, Fabio Mini, Federica Giardini, Luigi Zoja,
Giuliano Battiston, Marco Giovenale, Francesco Pecoraro
http://www.rai5.rai.it/

Prosegue la ricerca di “Alfabeta” attorno ai concetti fondamentali della vita contemporanea. Dopo aver parlato di amore, economia e gioco, ora la lente è puntata sull’universo del conflitto e del combattimento. Come sostiene il filosofo Alain Badiou, quello che abbiamo alle spalle è stato il «secolo della guerra». Le tragedie del “Secolo breve” continuano a proiettare su di noi la loro ombra minacciosa. Alla guerra si può guardare fondamentalmente in due modi: analizzando le specificità storiche di ogni guerra o puntando l’attenzione sulle matrici archetipiche della specie umana, per le quali il combattere è un impulso non mitigabile né razionalizzabile.

Dalle spiagge della Normandia alle vallate desertiche dei territori occupati dall’Isis, dai wargames virtuali dei droni alle guerre combattute con i mezzi della propaganda mediatica, Andrea Cortellessa e «Alfabeta2» ci conducono nelle contraddizioni della grammatica contemporanea del combattere.

§

Ospiti

PAOLO FABBRI – semiologo

LUIGI ZOJA– psicoanalista

FEDERICA GIARDINI – docente di filosofia politica

FABIO MINI – generale dell’esercito italiano

GIULIANO BATTISTON – reporter

FRANCESCO PECORARO – scrittore

MARCO GIOVENALE – poeta

Il programma è prodotto da Boudu-Passepartout. Regia: Uliano Paolozzi Balestrini Fotografia: Duccio Cimatti Montaggio: Francesca Bracci e MartinaGhezzi.

Combattere / Un percorso tra i libri

Il brano letto da Marco Giovenale è tratto da Teatro di Prima (inedito, da Oggettistica) Continue reading