oggi, 11 giugno, a roma, presso la sede centrale dell’upter: lettura di poesie

​​

L’UPTER – Università Popolare di Roma – è lieta di invitarvi alla
GIORNATA CONCLUSIVA APERTA A TUTTI
del primo corso completo di poesia contemporanea
edizione inaugurale A.A. 2017/18 (www.upter.it/poesia)

OGGI, lunedì 11 giugno, Palazzo Englefield,
Via Quattro Novembre 157 – Roma

h. 16:00
Presentazione dei QUADERNI ITALIANI DI POESIA CONTEMPORANEA
ed. Marcos y Marcos
(con tredici edizioni biennali da oltre venticinque anni una delle principali pubblicazioni di giovani autori in Italia)

Introduce Franco Buffoni
Leggono autori dagli ultimi tre Quaderni:
Maria Borio, Maddalena Bergamin, Lorenzo Carlucci, Marco Corsi,
Fabio Donalisio, Antonio Lanza, Franca Mancinelli, Samir Galal Mohamed,
Eleonora Pinzuti, Jacopo Ramonda

h. 18:00
INCONTRO CON NANNI BALESTRINI
Nanni Balestrini discute i rapporti tra avanguardia letteraria e movimenti sociali, in occasione
del cinquantenario del ’68, e legge estratti ispirati al tema dalla sua produzione poetica

h. 18:45
LETTURA DI POESIE
Leggono loro testi alcuni tra i docenti e gli autori invitati del corso:
Franco Buffoni, Maria Grazia Calandrone, Elisa Davoglio, Guido Mazzoni, Gilda Policastro

h. 20:00
Saluti e brindisi di chiusura

*

Saluti di Francesco Florenzano, presidente dell’Upter

Coordinano Marco Giovenale e Valerio Massaroni

Continue reading

11 giugno, roma, upter: giornata conclusiva di letture a palazzo englefield

​​

L’UPTER – Università Popolare di Roma – è lieta di invitarvi alla
GIORNATA CONCLUSIVA APERTA A TUTTI
del primo corso completo di poesia contemporanea
edizione inaugurale A.A. 2017/18 (www.upter.it/poesia)

Lunedì 11 giugno, Palazzo Englefield,
Via Quattro Novembre 157 – Roma

h. 16:00
Presentazione dei QUADERNI ITALIANI DI POESIA CONTEMPORANEA
ed. Marcos y Marcos
(con tredici edizioni biennali da oltre venticinque anni una delle principali pubblicazioni di giovani autori in Italia)

Introduce Franco Buffoni
Leggono autori dagli ultimi tre Quaderni:
Maria Borio, Maddalena Bergamin, Lorenzo Carlucci, Marco Corsi,
Fabio Donalisio, Antonio Lanza, Franca Mancinelli, Samir Galal Mohamed,
Eleonora Pinzuti, Jacopo Ramonda

 

h. 18:00
INCONTRO CON NANNI BALESTRINI
Nanni Balestrini discute i rapporti tra avanguardia letteraria e movimenti sociali, in occasione
del cinquantenario del ’68, e legge estratti ispirati al tema dalla sua produzione poetica

h. 18:45
LETTURA DI POESIE
Leggono loro testi alcuni tra i docenti e gli autori invitati del corso:
Franco Buffoni, Maria Grazia Calandrone, Elisa Davoglio, Guido Mazzoni, Gilda Policastro

h. 20:00
Saluti e brindisi di chiusura

*

Saluti di Francesco Florenzano, presidente dell’Upter

Coordinano Marco Giovenale e Valerio Massaroni

Continue reading

pim – poesia in movimento. programma del 10 giugno

https://slowforward.files.wordpress.com/2018/06/programma-pim-10-giugno.pdf

PIM-FEST
Poesia in movimento
Rignano sull’Arno
1° edizione maggio – giugno 2018
Evento principale: 10 giugno 2018 dalle 10:30 fino a sera
Agriturismo Poggio Tre Lune, Via delle Serre, 57 Rignano Sull’Arno

programma del 10:
https://slowforward.files.wordpress.com/2018/06/programma-pim-10-giugno.pdf

su facebook:
https://www.facebook.com/events/838706829655278/

firenze, 4-21 giugno, festival di poesia “voci lontane, voci sorelle”

VOCI LONTANE, VOCI SORELLE
festival internazionale di poesia, xvi edizione

Firenze 4 – 21 giugno 2018
LOCANDINA – PROGRAMMA COMPLETO: QUI

Lunedì 4 giugno, h. 17 (in punto: prendere posto qualche minuto prima)
Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi
evento di apertura del festival:

Poesia italiana degli ultimi decenni

A partire dai volumi di  Maria Borio, Poetiche e individui. La poesia italiana dal 1970 al 2000, Marsilio, 2018 e di Paolo Giovannetti, La poesia italiana degli anni Duemila.  Un percorso di lettura, Carocci, 2017

Partecipano, con gli autori, Cecilia Bello e Stefano Giovannuzzi

*

Seguirà Martedì 5 giugno, h. 17.30, Sala Ketty La Rocca, Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, Piazza delle Murate la presentazione del libro di Riccardo Donati, La musica muta delle immagini, Sondaggi critici su poeti d’oggi e arti della visione, duetredue, 2017. Partecipano, con l’autore, Cecilia Bello e Andrea Mecacci

oggi, 19 maggio 2018, a roma: “poesia degli anni 2000. modelli, forme, contaminazioni _ sessioni di studio alla fondazione primoli”

OGGI, sabato 19 maggio, a Roma, dalle ore 10​:00​ alle 18​:00​,
presso la Fondazione Primoli​ (via Zanardelli 1)

POESIA DEGLI ANNI 2000: MODELLI, FORME, CONTAMINAZIONI

A cura di Roberto Antonelli e Luigi Severi

La poesia italiana attraversa una fase vitale, per varietà di percorsi e qualità di apporti. La giornata di studio, coronamento del ciclo di incontri coi poeti del Laboratorio Roma, tenutisi nei mesi scorsi alla Fondazione Primoli, vuole mettere in luce, grazie al contributo di critici e di poeti-critici, alcuni dei fenomeni e dei fermenti intellettuali che caratterizzano la scrittura poetica recente: dall’influenza di modelli poetici nuovi, perlopiù di geografia francese o anglosassone; alla perdita di confine tra prosa e poesia; all’ibridazione di forme e codici, in linea con la complessità dell’epoca contemporanea; fino a più cospicui sconfinamenti della scrittura nell’arte visiva.

PROGRAMMA

Sessione 1 – Ore 10.00 – 11.30
Guido MAZZONI, Scrittura, soggetto, società
Andrea INGLESE, Moti di prosa in Francia (e Italia)
Florinda FUSCO, Scritture del fuori

Sessione 2 – Ore 12.00 – 13.30
Marco GIOVENALE, Una macchina di effetti. Alcuni pezzi di ricambio per descrizioni e teorie su scritture contemporanee
Giulio MARZAIOLI, Procedura come invito
Pasquale POLIDORI, L’infigurabile plastico. Verso, sponda e soluzione (del visibile)

Sessione 3 – Ore 15.00 – 16.30
Simona MENICOCCI, Politica e letteratura. Su alcune scritture epistemologicamente impegnate
Andrea CORTELLESSA, Expanded Poetry # 3. Conflitti di storie, conflitti di segni
Vincenzo OSTUNI, La poesia circostante: due visioni a confronto

Sessione 4 – Ore 17.00 – 18.00
Daniele POLETTI, Verso la nuova complessità. Come la scrittura può cambiare forma
Luigi SEVERI, Forme complesse e ibridazione: fenomeni di scavo in poesia

*
su Facebook:
https://www.facebook.com/events/565369920513543

*
sul sito della Fondazione:
http://www.fondazioneprimoli.it/Evento?id=66

*
programma dei precedenti incontri:
https://slowforward.net/2018/02/01/laboratorio-roma-genealogie-novecentesche-tendenze-della-poesia-degli-anni-2000/

*
Poesia giornata di studi_

19 maggio, fondazione primoli, “laboratorio-roma”: ultimo incontro _ giornata di studio

LABORATORIO-ROMA
Genealogie novecentesche – Tendenze della poesia degli anni 2000

Ciclo di incontro con i poeti contemporanei a Roma
A cura di Roberto Antonelli e Luigi Severi

Giornata di studio 19 maggio, 9:30-18:00
Poesia al tempo dell’ultima modernità: modelli, risorse, realtà delle scritture nuove

La poesia italiana attraversa un momento di notevole vivacità. Tuttavia, non è facile individuarvi delle tendenze unitarie, per via di un crescente attraversamento dei confini tra un genere e l’altro, tra una forma e l’altra. Proprio questa crescente vitalità e, al tempo stesso, questa fisionomia sfuggente alle consuete categorie (anche in accordo con nuovi modelli letterari, in particolare statunitensi e francesi), rende particolarmente degno d’attenzione il panorama dei numerosi poeti letterariamente nati nei primi anni Duemila e oggi operanti a Roma, ben rappresentativi non solo della qualità ma anche della multiformità delle scritture poetiche di ambito italiano. Per questa ragione sembra utile proporre tali scritture ad un pubblico che, quando anche di intendenti, resta tuttavia lontano dalla poesia contemporanea, e in particolare dalle sue direzioni più recenti. Poiché decisivi restano i nodi con la tradizione, e anzi con la somma di tradizioni novecentesche, è sembrato opportuno proporre lezioni sugli autori del Novecento, cruciali e tuttora esemplari, oltreché centrali nei programmi scolastici, seguiti da incontri con alcuni poeti contemporanei, trascelti e raggruppati di volta in volta sulla base di un qualche tratto in comune, quanto a visione del mondo, concezione della forma, legame con le tradizioni.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI STUDI

Sessione 1 – Ore 10.00 – 11.30
Guido MAZZONI, Scrittura, soggetto, società
Andrea INGLESE, Moti di prosa in Francia (e Italia)
Florinda FUSCO, Scritture del fuori

Sessione 2 – Ore 12.00 – 13.30
Marco GIOVENALE, Una macchina di effetti. Alcuni pezzi di ricambio per descrizioni e teorie su scritture contemporanee
Giulio MARZAIOLI, Procedura come invito
Pasquale POLIDORI, L’infigurabile plastico. Verso, sponda e soluzione (del visibile)

Sessione 3 – Ore 15.00 – 16.30
Simona MENICOCCI, Politica e letteratura. Su alcune scritture epistemologicamente impegnate
Andrea CORTELLESSA, Expanded Poetry # 3. Conflitti di storie, conflitti di segni
Vincenzo OSTUNI, La poesia circostante: due visioni a confronto

Sessione 4 – Ore 17.00 – 18.00
Daniele POLETTI, Verso la nuova complessità. Come la scrittura può cambiare forma
Luigi SEVERI, Forme complesse e ibridazione: fenomeni di scavo in poesia

*
su Facebook:
https://www.facebook.com/events/565369920513543

* Continue reading