7 novembre, modena: festa per i quarant’anni del laboratorio di poesia (1979-2019)

LE QUARANTA LETTERE DELL’ALFABETO
Il Laboratorio di poesia 1979-2019

È giunta l’ora/ in cui il frutto si spacca,/ si versa in parole e colori.
(Cata Dujšin-Ribar)

Giovedì 7 novembre 2019 il Laboratorio di Poesia di Modena si apre a 40 anni esatti dalla sua prima serata,
nella stessa sede di Via Fosse 14 a Modena, con un incontro non stop, a partire dalle ore 17.

PROGRAMMA

INSTALLAZIONE PER I QUARANT’ANNI DEL LABORATORIO

con Marilyne Bertoncini Julien Blaine Mirta Carroli Liliana Ebalginelli
Giovanni Fontana Marco Giovenale Anna Guillot Italo Lanfredini Tomaso Kemeny
Giorgio Moio Luca Ariano Mario Moroni Nina Nasilli Maurizio Osti Giancarlo Pavanello
Raffaele Perrotta Lamberto Pignotti Giuliana Pini Jean Robaey Gian Paolo Roffi Massimo Scrignoli
Carlo Alberto Sitta Giorgio Terrone Gualberto Alvino
e
Collettivo Chiamata alle Arti di Daniela Rossi
(Donatella Franchi Antonella De Nisco Laura Cingolani Marina Burani Manuela Corti
Jonida Prifti Silva Nironi Marina Gasparini Elisa Pellacani Franca Rovigatti)

+
STEVE RIVISTA DI POESIA
Presentazione del n. 53/2019 con Carlo Alberto Sitta, Elena Bavieri, Fabio De Santis,
Marco Fregni, Pietro Romano Silva Secchi Raffaella Terribile

+
MLADEN MACHIEDO POETA ITALIANO
Presentazione in anteprima di LINEA SOTTILE – LANCETTA D’OMBRA
di Mladen Machiedo, Edizioni del Laboratorio 2019, presente l’Autore.
Introduce Giuseppe Langella.

Una strenna per i 40 anni del Laboratorio.

________________________________________________________________________
L’INCONTRO È PROMOSSO CON IL PATROCINIO DEL Comune di Modena
In collaborazione con AICS Comitato Provinciale di Modena
Con il contributo di BPER
http://www.labpoesiamo.it / labpoesiamo@libero.it /
_

tecniche d’evasione: conversazione, il 6 novembre al palazzo delle esposizioni

TECNICHE D’EVASIONE | CONVERSAZIONE
6 novembre 2019, 18:00

Palazzo delle esposizioni, via Nazionale, Roma

un evento promosso da

Azienda Speciale Palaexpo, Accademia di Romania in Roma, Accademia d’Ungheria in Roma,
Accademia Tedesca di Roma Villa Massimo, Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma-Centro Ceco di Roma, Ambasciata  della Repubblica Slovacca in Italia-Istituto Slovacco a Roma, Istituto di Cultura Lituana in Italia, Istituto Polacco di Roma

 intervengono

Monika Carta, Istituto Slovacco a Roma

Julia Draganović, Accademia Tedesca di Roma Villa Massimo

Laura Gabrielaitytė-Kazulėnienė, Istituto di Cultura Lituana in Italia

Giuseppe Garrera, collezionista e curatore della mostra Tecniche d’evasione

Katalin Ladik, artista, Ungheria

Marek Lehnert, giornalista e scrittore, Polonia

Dalia Poleac, Accademia di Romania in Roma

István Puskás, Accademia d’Ungheria in Roma

Torsten Rasch, compositore, Germania

Helena Schwarzova, Repubblica Ceca

 

modera

Sebastiano Triulzi, critico letterario e curatore della mostra Tecniche d’evasione

 in italiano e inglese, con traduzione simultanea Continue reading

museo sociale danisinni (palermo): uno spazio dedicato alla poesia visiva, all’asemic writing e ai libri d’artista

La notizia è particolarmente felice, e mi trovo a condividerla volentieri qui, in forma di breve annotazione / notizia:

“Tre anni fa, a Palermo nell’antico rione Danisinni, segnato da anni di deprivazione sociale ed economica, è stato avviato un progetto di rigenerazione in chiave artistica che ha dato vita, tra le tante cose, al Museo Sociale Danisinni. Parte della collezione, che conta più di cento opere, sarà presentata presto al pubblico con una mostra e un catalogo online sul sito www.museosocialedanisinni.it. Sulla pagina fb è possibile trovare il link con alcune foto delle opere in allestimento. Grazie per l’aiuto che ci darete nel sostenere il nostro lavoro!”

https://www.facebook.com/MuseoSocialeDanisinni/

*
(L’immagine è un’opera di Dona Mayoora, presente nella collezione permanente del museo)

_

[r] _ il libro di “festapoesia – concreta” (2018) _ free pdf

Concreta 1 (PDF)

Tutti i materiali di CONCRETA 1 – Festapoesia (Roma, Accademia d’Ungheria-Palazzo Falconieri, 21 aprile-5 maggio 2018), da un’idea di Giuseppe Garrera, István Puskás, Sebastiano Triulzi.

Volume a cura di Sebastiano Triulzi, 2 gennaio 2019, pp. 368, formato PDF, open access, ISBN 978-88-31913-072

http://diacritica.it/wp-content/uploads/1.-CONCRETA-1-a-cura-di-S.-Triulzi.pdf

il libro di “festapoesia – concreta” (2018) _ free pdf

Concreta 1 (PDF)

Tutti i materiali di CONCRETA 1 – Festapoesia (Roma, Accademia d’Ungheria-Palazzo Falconieri, 21 aprile-5 maggio 2018), da un’idea di Giuseppe Garrera, István Puskás, Sebastiano Triulzi.

Volume a cura di Sebastiano Triulzi, 2 gennaio 2019, pp. 368, formato PDF, open access, ISBN 978-88-31913-072

http://diacritica.it/wp-content/uploads/1.-CONCRETA-1-a-cura-di-S.-Triulzi.pdf

(2) fotografie da “scrivere liberi”, mostra di materiali verbovisivi e asemantici a l’aquila, a cura di giuseppe garrera e sebastiano triulzi

FRAMMENTI DALLA MOSTRA

Foto (C) Martina Sconci, (C) MUSPAC – L’Aquila


Continue reading