Tag Archives: Paolo Virno

20 novembre: presentazione di “avere. sulla natura dell’animale loquace”, di paolo virno

Venerdì 20 novembre, ore 18, in diretta streaming su DINAMOpress

LUM presenta:

Avere. Sulla natura dell’animale loquace (ed. Bollati Boringhieri)

di Paolo Virno

Ne discutono con l’autore:

Marco MazzeoFrancesca PiazzaFrancesco Raparelli

***

Il verbo avere risiede al cuore del nostro linguaggio. Diciamo continuamente che gli esseri umani hanno pensieri, desideri, dolori, esperienze, beni, paure. Ma che cosa intendiamo? Quali implicazioni nascondono queste frasi così familiari? Ce lo spiega Paolo Virno, che partendo dal verbo avere ci guida in un viaggio denso e suggestivo all’interno della natura del linguaggio, chiave privilegiata per comprendere poi quella dell’uomo. Muovendo da una verità fondamentale: chi possiede qualcosa non è mai un tutt’uno con la cosa posseduta. Se anzi possiamo avere qualcosa, è proprio perché non siamo quella cosa. L’animale umano non coincide mai del tutto con l’insieme di facoltà, disposizioni ed esperienze che possiede, e che lo distinguono dagli altri viventi. Questa «scissione» ci consente di riflettere su noi stessi, su ciò che pensiamo e facciamo, e di avere quindi una coscienza. Ma anche di essere liberi: non essendo un tutt’uno con la nostra vita, né con nessuna delle nostre capacità, possiamo decidere che cosa farne. Abbandonare ciò in cui non ci riconosciamo più, e desiderare ciò che non abbiamo ancora – un amico intimo, un lavoro più gratificante, una comunità di cui sentirci parte. Proprio perché l’uomo partecipa di molte cose (pensieri, progetti, relazioni) senza coincidere con nessuna di queste, il verbo avere è il termine che incarna perfettamente la sua natura relazionale, sempre in comunicazione con l’altro da sé. E Virno è maestro nel raccontare le tante voci di questo dialogo.

ricordo di nanni balestrini: letture, testimonianze, materiali: a roma oggi, 19 giugno, al teatro argentina

Roma, Teatro Argentina
OGGI, mercoledì 19 giugno 2019

Dalle 17 alle 23, fra Sala Squarzina e Sala Grande, una kermesse

a cura di alfabeta2: conversazioni letture proiezioni performance e musiche

per Nanni Balestrini
«artista totale della parola» (1935-2019)

illustreranno la sua figura tra editoria e comunicazione, politica e società,

immagini e video, poesia e narrativa, musica e teatro.Sala

Intervengono fra gli altri, in ordine di apparizione (più o meno!):

Paolo Fabbri, Gino Di Maggio, Romano Luperini, Renato Parascandolo, Vittorio Pellegrineschi, Renato Barilli e Silvia Ballestra; Franco Berardi “Bifo”, Paolo Virno e Francesco Raparelli; Valentina Valentini, Michele Emmer, Paolo Bertetto, Gianfranco Baruchello, Carla Subrizi, Achille Bonito Oliva, Patrizio Peterlini e Manuela Gandini; Roberto D’Agostino; Alberto Capatti; Flavia Mastrella e Antonio Rezza; Fausto Curi e Niva Lorenzini; Rachel Kushner; Giovanni Fontana, Cecilia Bello Minciacchi, Marco Giovenale e Michele Zaffarano; Silvia Tripodi; Tommaso Ottonieri, Marco Palladini ed Emanuele Trevi; Gilda Policastro e Cetta Petrollo Pagliarani; Florinda Fusco e Franca Rovigatti; Maria Grazia Calandrone, Laura Cingolani, Fiammetta Cirilli, Elisa Davoglio, Fabio La Piana, Massimiliano Manganelli, Vincenzo Ostuni, Lidia Riviello e Sara Ventroni; Mario Gamba, Alvin Curran, Iaia Forte, Fabrizio Parenti con Josafat Vagni, Ilaria Drago con Luigi Cinque e Gianluca Ruggeri; Peppe Servillo

Conducono
Maria Teresa Carbone e Andrea Cortellessa

archivio dei cinque cuori e altri archivi: alla fondazione baruchello (via del vascello, roma) – da gennaio ad aprile

Fondazione Baruchello

Presenta

ARCHIVIO DEI CINQUE CUORI E ALTRI ARCHIVI

Martedì 30 gennaio 2018

ore 18:00 Inaugurazione
ore 19:00 Incontro con Paolo Virno 

Via del Vascello 35, Roma 

 Dal novembre 2017 la Fondazione Baruchello ha intrapreso la digitalizzazione di una sezione specifica dei suoi archivi. A partire da questa attività, che prosegue la catalogazione e l’ordinamento di tutto l’archivio iniziati nel 1998, una parte dei materiali sarà resa consultabile nella sede di Via del Vascello 35, attraverso un allestimento in progress.

Per riflettere sull’idea e sulla pratica dell’archiviare, dal 30 gennaio all’ 8 giugno 2018 parte di tali materiali sarà trasferita nella sede in Via del Vascello, 35.
Continue reading

“oei” 67-68: presentazione a stoccolma, 29 agosto 2015

PRESENTAZIONE di “OEI” 67-68
OEI # 67–68: 512-sidigt nummer om icke-bekräftande skrivande

coverOEI poetry area: extension #26
”Icke-bekräftande skrivande! / Scrittura non assertiva!”

Lördag 29 augusti
Kl 14: samtal med de medverkande poeterna om strategier för skrivande i dagens Italien.
Kl 15.30–17: uppläsningar/framföranden

Poesiuppläsningar, framföranden och ett samtal mellan de italienska poeterna Mario Corticelli, Marco Giovenale, Mariangela Guatteri, Simona Menicocci, Silvia Tripodi och Michele Zaffarano om strategier för skrivande i dagens Italien.

Två arrangemang curaterade av Jörgen Gassilewski, Cecilia Grönberg, Jonas (J) Magnusson och Gustav Sjöberg

Ytterligare information på: http://www.modernamuseet.se/sv/Stockholm/Utstallningar/2015/Efter-Babel/Program/OEI-poetry-area/

 

images

OEI # 67–68: 512-sidigt nummer om icke-bekräftande skrivande Continue reading