presentazioni: piera oppezzo, giulia niccolai. oggi a roma, da empiria

Empiria, via Baccina 79, Roma
oggi, 16 marzo 2017 – ore 18:00

Luciano Martinengo, Giulia Niccolai e Franca Rovigatti
presentano
Piera Oppezzo – “Una lucida disperazione” (ed. Interlinea)
Con iniziale video di 8 minuti sull’autrice.

A seguire:
Graziella Pulce e Franca Rovigatti
presentano
Giulia Niccolai – “Foto e Frisbee” (Oèdipus Editore).

i finalisti del premio letterario trivio

I finalisti del premio letterario Trivio 2016

Ecco i nomi dei finalisti della prima edizione del premio letterario “Trivio 2016”, indetto dall’omonima rivista di poesia, prosa e critica, edita da oèdipus di Francesco G. Forte. “Il premio nasce con le stesse motivazioni che guidano, oramai da un ventennio, il lavoro delle edizioni oèdipus: testimoniare i percorsi nuovi e non di rado sperimentali sui quali vanno incamminandosi nel nostro paese il linguaggio narrativo e quello poetico”, ha spiegato l’editore.
Per la sezione Prosa edita la cinquina finalista è composta da: Dino Azzalin, Nel segreto di lei, ES, Milano 2016; Mariano Bàino, in (nessuna) patagonia, ad est dell’equatore, Napoli 2014; Marco Giovenale, Il paziente crede di essere, Edizioni Gorilla Sapiens, Roma 2016; Laura Liberale, Planctus, Meridiano Zero, Bologna 2015; Gilda Policastro, Cella, Marsilio, Venezia 2015.
Per la sezione Poesia edita risultano finalisti: Guido Caserza, Opus papai, Zona Contemporanea, 2016; Milo De Angelis, Incontri e agguati, Mondadori, Milano 2015; Viviana Faschi, Lo spleen di Milano, Nuova Editrice Magenta, 2014; Giovanna Marmo, Oltre i titoli di coda, Nino Aragno Editore, Torino 2015; Michele Zaffarano, paragrafi sull’armonia, ikonaLíber, Roma 2014.
La giuria – composta da Paolo Giovannetti (Iulm Milano), Emanuela Jossa (Unical), Wanda Marasco (scrittrice), Antonio Pietropaoli (Unisa, presidente) e Ferdinando Tricarico (poeta, segretario) – considerato il notevole livello delle opere concorrenti, all’unanimità ha deciso di segnalare una ulteriore terzina per ciascuna sezione. Per la Prosa edita:  Paolo Lagazzi, Light stone, Passigli Editori, 2014; Gianni Paone, Il resto della divisione, La rondine, Catanzaro 2015; Maria Roccasalva, Il Chiostro dei Miracoli, Tullio Pironti editore, Napoli 2016. Per la Poesia edita: Domenica Mauri, Il trattamento della neve, Pequod italic, Ancona 2014; Manuel Micaletto, stesura, Edizioni Prufrock, 2015; Daniela Raimondi, Avernus, CFR Edizioni, Piateda (SO)2014. La terna di nomi, in finale per la Poesia inedita, è composta da: Vladimiro D’Amora, Carmen Gallo e Ugo Piscopo. I vincitori delle due sezioni edite (a ciascuno dei quali andrà un assegno di 2.000,00 euro) e quello della sezione poesia inedita (al quale andrà un assegno di 1000,00 euro o la pubblicazione dell’opera),  saranno proclamati nel corso di una cerimonia di premiazione che si terrà a Napoli, sabato 17 dicembre alle ore 18, nella Sala conferenze del Pan – Palazzo delle Arti.

 

Salerno, 22 novembre 2016

recensione a giulia niccolai, “il grande angolo” (nuova edizione presso oèdipus)

recNiccolaicontinua qui:
http://puntocritico.eu/?p=6487

_

 

oggi, 1 luglio, a roma, presso la libreria empiria: “il sapore delle formiche”, di fiammetta cirilli

A Roma, OGGImartedì 1 luglio, alle ore 18:00
presso la Libreria Empiria
(via Baccina 79)

presentazione del libro di racconti brevi
copertina

Il sapore delle formiche

di Fiammetta Cirilli

(Oèdipus, 2014)

 interventi critici di
Cecilia Bello Minciacchi
Luigi Severi
Elisa Davoglio

Sarà presente l’autrice

 *

 L’evento su facebook :
https://www.facebook.com/events/335014943318459/

Fiammetta Cirilli vive e lavora a Roma, dove insegna italiano in una scuola media. È redattrice del «Bollettino di italianistica». Ha scritto su Bianciardi, Ortese, Lussu, Calvino, Fenoglio. A quest’ultimo ha dedicato il libro Alba e le Langhe: l’epopea del Partigiano Johnny (Unicopli, 2005). Nel 2012 ha ultimato un dottorato di ricerca in Studi di genere presso l’Università di Roma La Sapienza, con una tesi su Dolores Prato. Per le edizioni La camera verde è uscito, nello stesso anno, il libro di prose L’incanto della specie. Sue prose brevi sono inoltre nel volume collettivo EX.IT – Materiali fuori contesto, Tielleci, 2013.

* * *

Due anteprime leggibili in rete :
Comfortably Numb
(in “Sud”, n. 8, 2006: cfr. http://indypendentemente.com/sud-rivista/SUD%2008.pdf)
MGUS
(in Nazione indiana, 20 maggio 2012: http://www.nazioneindiana.com/2012/05/20/mgus)

 _

roma, 1 luglio: “il sapore delle formiche”, di fiammetta cirilli

A Roma, martedì 1 luglio, alle ore 18:00
presso la Libreria Empiria
(via Baccina 79)

presentazione del libro di racconti brevi
copertina

Il sapore delle formiche

di Fiammetta Cirilli

(Oèdipus, 2014)

Continue reading

oggi, 19 giugno: “la grande anitra” e “paragrafi sull’armonia” @ teatroinscatola (roma)

A Roma, OGGI, giovedì 19 giugno 2014, alle ore 18:30
presso TEATROINSCATOLA
(Lungotevere degli Artigiani 12)

nel contesto degli incontri a cura di
ESCargot – Scrivere con lentezza
https://www.facebook.com/escargot.scrivereconlentezza

presentazione e letture di

Andrea Inglese
La grande anitra

(Oèdipus, 2013, collana Megamicri,
postfazione di Cecilia Bello Minciacchi)

e

Michele Zaffarano
Paragrafi sull’armonia

(IkonaLíber, 2014,
collana SYN – scritture di ricerca)

*

Interventi critici di
Marco Giovenale e Massimiliano Manganelli

https://www.facebook.com/events/140679859435534/

Saranno presenti gli autori

Andrea Inglese (1967) vive a Parigi. Tra i suoi libri di poesia: Inventari (Zona 2001), La distrazione (Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009), il prosimetro Commiato da Andromeda (Valigie Rosse, 2011; premio Ciampi), Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato, nell’edizione italiana (Italic Pequod, 2013) e francese (NOUS, 2013), e La grande anitra (Oèdipus, 2013). Tra i testi in prosa: Prati / Pelouses (La Camera Verde, 2007) in parte confluiti nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere, 2009), Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001 (La Camera Verde, 2011). È uno dei membri del blog Nazioneindiana e del sito gammm.org. È nel comitato di redazione di “alfabeta2”.
Anteprime di testi da La grande anitrahttp://goo.gl/k3Q0OC  e  http://goo.gl/bzVURe

Michele Zaffarano è nato a Milano e vive a Roma, dove lavora come traduttore. Ha pubblicato vari libri con la Camera verde; presso Le Lettere è uscito Wunderkammer, ovvero come ho imparato a leggere (in Prosa in prosa, 2009). Con Tielleci, ha pubblicato Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) (Benway Series, 2013). Presente nell’antologia Poeti degli anni zero (a cura di V.Ostuni, Ponte Sisto, 2011). Dirige la collana Chapbooks (Arcipelago, Milano) ed è tra i curatori di Benway series (Tielleci, Colorno). È co-curatore di EX_IT Materiali fuori contesto, e tra i fondatori del sito gammm.org.
Anteprime di testi da Paragrafi sull’armoniahttp://goo.gl/e0lYjR  e  http://goo.gl/TmsaF3

§

http://esc-argot.blogspot.it/

http://www.teatroinscatola.it/

info & mappa:
http://www.teatroinscatola.it/?page_id=2

_

19 giugno, roma: andrea inglese e michele zaffarano ospiti di escargot / teatroinscatola

A Roma, giovedì 19 giugno 2014, alle ore 18:30
presso TEATROINSCATOLA
(Lungotevere degli Artigiani 12)

nel contesto degli incontri a cura di
ESCargot – Scrivere con lentezza
https://www.facebook.com/escargot.scrivereconlentezza

presentazione e letture di

Andrea Inglese
La grande anitra

(Oèdipus, 2013, collana Megamicri,
postfazione di Cecilia Bello Minciacchi)

e

Michele Zaffarano
Paragrafi sull’armonia

(IkonaLíber, 2014,
collana SYN – scritture di ricerca)

*

Interventi critici di
Marco Giovenale e Massimiliano Manganelli

https://www.facebook.com/events/140679859435534/

Saranno presenti gli autori

Andrea Inglese (1967) vive a Parigi. Tra i suoi libri di poesia: Inventari (Zona 2001), La distrazione (Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009), il prosimetro Commiato da Andromeda (Valigie Rosse, 2011; premio Ciampi), Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato, nell’edizione italiana (Italic Pequod, 2013) e francese (NOUS, 2013), e La grande anitra (Oèdipus, 2013). Tra i testi in prosa: Prati / Pelouses (La Camera Verde, 2007) in parte confluiti nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere, 2009), Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001 (La Camera Verde, 2011). È uno dei membri del blog Nazioneindiana e del sito gammm.org. È nel comitato di redazione di “alfabeta2”.
Anteprime di testi da La grande anitrahttp://goo.gl/k3Q0OC  e  http://goo.gl/bzVURe

Michele Zaffarano è nato a Milano e vive a Roma, dove lavora come traduttore. Ha pubblicato vari libri con la Camera verde; presso Le Lettere è uscito Wunderkammer, ovvero come ho imparato a leggere (in Prosa in prosa, 2009). Con Tielleci, ha pubblicato Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) (Benway Series, 2013). Presente nell’antologia Poeti degli anni zero (a cura di V.Ostuni, Ponte Sisto, 2011). Dirige la collana Chapbooks (Arcipelago, Milano) ed è tra i curatori di Benway series (Tielleci, Colorno). È co-curatore di EX_IT Materiali fuori contesto, e tra i fondatori del sito gammm.org.
Anteprime di testi da Paragrafi sull’armoniahttp://goo.gl/e0lYjR  e  http://goo.gl/TmsaF3

§

http://esc-argot.blogspot.it/

http://www.teatroinscatola.it/

info & mappa:
http://www.teatroinscatola.it/?page_id=2

_

oggi su alfabeta2 (alfadomenica)

Un testo da La grande anitra, di Andrea Inglese (ed. Oèdipus):
http://www.alfabeta2.it/2014/05/04/grande-anitra/

e

Un dossier su Piero Manzoni, a cura di Andrea Cortellessa:
http://www.alfabeta2.it/categorie/piero-manzoni/

_