Archivi tag: musica improvvisata

marco ariano: “larve/ninfe(?)”, 13 ottobre @ mac (musica arte cultura)

.

milano, 9 ottobre: “il suono senziente”, workshop a cura di luca venitucci

Il collettivo Conserere ha invitato Luca Venitucci a dirigere una session del laboratorio di improvvisazione aperto a musicistə di qualunque provenienza e livello.

Il workshop di LV si intitola “Il suono senziente”; nelle tre ore e mezza della sua durata disposizione saranno proposte diverse attività finalizzate a risvegliare e sensibilizzare l’attenzione di ciascuno su vari aspetti fondamentali della pratica improvvisativa, dalla ricerca di un adeguato stato psicofisico alla relazione tra ascolto e propositività, dalla capacità di caratterizzare espressivamente le proprie azioni alla realizzazione di un processo individuale e collettivo di composizione estemporanea.

Chi fosse interessatə all’improvvisazione musicale non esiti a partecipare :

Domenica 9 ottobre, ore 14:30 – 18:00

Il suono senziente –
workshop di improvvisazione a cura di Luca Venitucci

Piano Terra – Via Federico Confalonieri 3/5, Milano

Partecipazione a offerta libera
Per info:
consererelab@gmail.com
IG: @conserere_lab

ariano, d’agostino, martusciello: “all’oscuro. costellazioni del suono e della luce”, a lodi il 10 giugno

@ associazione 21, via san fereolo 24, lodi

Marco Ariano, percussionista, sperimentatore, artista intermediale. Ha articolato un percorso di studio e di ricerca ai margini di arte e filosofia. L’improvvisazione e le scritture corpo-suono sono da sempre al centro della sua pratica e della sua riflessione. Suona musiche non convenzionali e definisce “paesaggi della risonanza” l’ampio spazio di ricerca inaugurato negli ultimi anni con il progetto De-stare. Tra i suoi lavori interdisciplinari La Vacuità Splendente, Sentire Offerente, n frammenti limbici, Degli Insetti, Quaderno Cinese. Ha dato vita a gruppi di scritture improvvisative eterogenee come Opera Mutica, Xubuxue, K Mundi, Ensemble Intondo, Index 03. È docente percussionista dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Pietro D’Agostino è attivo nel campo dei media visivi: fotografo e autore multimediale.
Matura un rapporto intimo e inconscio con la luce usandola, attraverso la fotografia, il video ed altri dispositivi tecnologici, come strumento espressivo e di indagine. Partecipa e collabora a varie iniziative performative con poeti e musicisti di area sperimentale e di ricerca.
È socio dell’associazione culturale Punto di Svista – cultura visuale, progetti, ricerca.

Elio Martusciello è un musicista e compositore autodidatta, insegna musica elettronica al
conservatorio di Napoli. La sua estetica deriva essenzialmente dall’acusmatica. A partire da essa indaga le molteplici forme del suono connesso sia alla fissazione su supporto che
all’improvvisazione elettroacustica. Tra le formazioni di cui è membro fondatore si ricordano
Ossatura e l’orchestra OEOAS. I suoi lavori sono pubblicati da: Staalplaat, Recommended Records, Bowindo Recordings, Ambiances Magnétiques, Die Schachtel, em_music.

la musica d’improvvisazione a roma: da domani, 8 marzo, il primo di una serie di concerti

Prende il via una serie di appuntamenti settimanali volti a ricomporre la scena della musica improvvisata a Roma. Tutto ciò nasce da una collaborazione tra New Ethic Society e il circolo Ibidem. Il primo appuntamento, a cura di Giulia Cianca, si tiene domani, martedì 8 marzo, alle ore 21, con un concerto di Giusi Bulotta, Luca Venitucci e Marco Colonna.

>> via Mirandola 19/21 – ingresso soci Arci <<

un-iconic improvisation marathon: “to derek bailey”

29 Jan, 2022, Musicistanonimo YouTube Channel
Andrea Aguzzi, Emanuele Cinelli, Emanuele Parrini, Renato Cordovani, Giuseppe Di Filippo, Luca Venitucci, Alberto Popolla, Mauro Pallagrosi, Ivano Nardi, Marco Colonna, Mauro Tiberi, Piero Bittolo Bon, Stefano Calderano, Francesco Diodati, Simone Massaron, Giacomo Salis, Tommaso Rosati, Stefano Risso, Sara Marasso