due testi in “oei” 75-76

grazie a Gustav Sjöberg per la costante attenzione al mio lavoro.

nel numero 75-76 di “OEI”, uscito pochi mesi fa, traduzioni in svedese di due miei testi, uno èdito, da Il paziente crede di essere, e uno inedito, intitolato deRebus, in parte rielaborazione dell’incipit del De rerum natura.

http://www.oei.nu/w/1.html

carlo sperduti legge una pagina da “il paziente crede di essere”

microvideo con (e macrograzie a) Carlo Sperduti:

più altre due occasioni di lettura, al Salone Off (sempre grazie a Carlo!):

https://www.facebook.com/events/1311413838940803/permalink/1334414999974020/

https://www.facebook.com/events/1311413838940803/permalink/1332952973453556/

tre recensioni al “paziente crede di essere”

10.05.2017 – Recensione di Lidia Riviello

30.05.2017 – Recensione su L’ospite ingrato (Rivista del Centro di Ricerca Franco Fortini di Siena)

Maggio 2017 – Recensione sul n. 5-6 della rivista Articolo 33

 

*

il libro (e i link a tutte le altre recensioni):
http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/il-paziente-crede-di-essere

due interventi critici recenti

– Lidia RivielloIl dettaglio è la rovina (nei dintorni di : Il paziente crede di essere di Marco Giovenale), in facebook, dal 6 mag. 2017: https://www.facebook.com/lidia.riviello/posts/10154560753900920; e in https://noubs.wordpress.com/2017/05/10/il-dettaglio-e-la-rovina-lidia-riviello/ dal 10 mag. 2017;

– Jean-René Lassalle, intervento critico su alcuni testi tradotti (da Criterio dei vetriAnachromisms) in Poezibao, dal 10 mag. 2017: http://poezibao.typepad.com/poezibao/2017/05/po%C3%A8tes-marco-giovenale.html;

oggi, 2 maggio, roma, libreria tlon: ghigliottina presenta “il paziente crede di essere”

OGGI, martedì 2 maggio 2017, alle ore 18:30
presso la Libreria teatro Tlon
via Federico Nansen 14, Roma
(Testaccio)
 
 
Martina Zaralli e il sito Ghigliottina presentano
 
IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE
(Edizioni Gorilla Sapiens)
 
di MARCO GIOVENALE
  
 
 
“Non possiamo avere pace finché non sappiamo qual è il pericolo che corriamo.  Dopo non possiamo darci pace” 
 
 
Il 2 maggio alle ore 18:30 la libreria teatro Tlon di Roma ospita la presentazione del libro Il paziente crede di essere, di Marco Giovenale, edito da Gorilla Sapiens (2016). Ghigliottina, testata online di Roma che da gennaio promuove in ciclo di appuntamenti culturali, incontra l’autore e la sua opera: racconti, forme intermedie, prose (in prosa), inconvenienti, dissipazioni dopo.
 
 
l’incontro su facebook: 
 
l’incontro sul sito della libreria Tlon:
 

ghigliottina.eventi@gmail.com

info@gorillaedizioni.com

Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it – 06 45 65 34 46

La prenotazione è vivamente consigliata.