nathalie quintane. réinjecter de la politique dans la littérature (radiogrenouille, 2016)

cfr. http://www.radiogrenouille.com/actoralplus/2016/09/21/nathalie-quintane-reinjecter-de-la-politique-dans-la-litterature/

 

oggi, 7 giugno, a roma, libreria tic: presentazione di christophe tarkos, “i soldi” (nuova serie chapbook, edizioni tic, 2018)

A Roma, OGGI, giovedì 7 giugno, ore 19:00
alla Libreria Tic
Via Agostino Bertani, 9, Trastevere

Lettura e presentazione de I soldi, di Christophe Tarkos

Tic Edizioni, 2018

(Traduzione di Michele Zaffarano)

*

Introducono:

Florent COSTE
Luigi MAGNO

http://e-commerce.ticedizioni.com/libri/66-i-soldi-di-christophe-tarkos.html

_

roma, 7 giugno, libreria tic: presentazione di christophe tarkos, “i soldi” (nuova serie chapbook, edizioni tic, 2018)

A Roma, giovedì 7 giugno, ore 19.00
alla Libreria Tic
Via Agostino Bertani, 9, Trastevere

 

Lettura e presentazione de I soldi, di Christophe Tarkos:

 

Tic Edizioni, 2018

(Traduzione di Michele Zaffarano)

*

Introducono:

Florent COSTE
Luigi MAGNO

http://e-commerce.ticedizioni.com/libri/66-i-soldi-di-christophe-tarkos.html

_

esce “quasi tutti”, nuova (e definitiva) edizione, per la casa editrice miraggi

Grazie a Sparajurij e alle edizioni Miraggi, torna in libreria Quasi tutti, da tempo esaurito, in nuova edizione riveduta e definitiva, con postfazione di Paolo Zublena. Il sottotitolo dice “microtensori e prose in prosa, 2008-2010-2018”.

Tre brevissimi frammenti sono leggibili qui.

Il libro si può acquistare in rete e in alcune librerie, per esempio presso I Trapezisti, a Monteverde. E – se non presente in scaffale – è ordinabile in tutte, e su SatelliteLibri.

Da sabato 21 aprile e fino al 5 maggio è anche in vendita all’Accademia d’Ungheria in Roma, via Giulia 1, nel contesto del festival “Festapoesia – CONCRETA” (cfr. programma qui). Alcuni testi verranno letti proprio nel festival, durante il reading Oggettistica (con segni), il 4 maggio dalle ore 18.

Da giovedì 26 maggio si potranno trovare copie del libro anche sul banchetto allestito presso la Fondazione Primoli (Roma, via Zanardelli 1), in occasione della rassegna “Laboratorio-Roma. Genealogie novecentesche”, a cura di Roberto Antonelli e Luigi Severi (cfr. programma qui).