un’intervista sulla prosa

era da poco uscito Prosa in prosa, “L’Ulisse” pubblicava un numero dedicato alla prosa in generale.

questa intervista mia mi ha fatto (ri)sorridere e la condivido qui:

due testi in “oei” 75-76

grazie a Gustav Sjöberg per la costante attenzione al mio lavoro.

nel numero 75-76 di “OEI”, uscito pochi mesi fa, traduzioni in svedese di due miei testi, uno èdito, da Il paziente crede di essere, e uno inedito, intitolato deRebus, in parte rielaborazione dell’incipit del De rerum natura.

http://www.oei.nu/w/1.html

alcuni appunti su un intervento critico di gianluca d’andrea

Nelle sue note sulle scritture recenti e specificamente sulla poesia contemporanea, Gianluca D’Andrea è intervenuto anche sul mio lavoro (e su quello di Italo Testa): https://gianlucadandrea.com/2017/08/16/lettura-45-rocky-o-del-molteplice-individuale-un-racconto-6a-parte/

Cito abbondantemente (ringraziando l’autore per il consenso a riproporre qui parte del suo pezzo), e di seguito accludo alcuni appunti: Continue reading

testi notturni (3) / differx. 2017

partizione. lo capisco come un rimedio per farlo uscire, mondo in cui due spettacoli di moda sono abbastanza buoni e confermati; un regolamento all’interno può verificarsi; dalla cosa peggiore a tutti. là e distruggere. prevista per entrare, nella proposta prolungata per addebitare un permesso consente giurisdizioni alla porta d’ingresso; come unghie in silenzio; parti di materiale elettronico e trascorrono ore lunghe e sperimentali: l’ascolto non è presente per impedirti. ma il capo delle maniche in tubo sarebbe stato condotto.
due accordi audiovisivi webcast possono essere mon (electro). Continue reading

un frammento da “quasi tutti” (2010)

La casa editrice Polimata, sette anni fa, pubblicò Quasi tutti, testo contenente soprattutto materiali del 2008-10. Esperimenti di googlism, eavesdropping, cut-up, materiali flarf, vari testi “found” e altri (in maggioranza) “sought”. Dalla prima sezione, Piccoli suoni:

Su questa sezione – principalmente formata & fondata sull’eavesdropping – ha scritto Antonio Loreto, in Il sonetto dopo la lirica: parodie (falsità, promesse, allegorie), «Between», vol. VI, n. 12 (nov. 2016), pp. 15-18, leggibile qui: http://ojs.unica.it/index.php/between/article/view/2594/2299 e anche qui: https://www.academia.edu/31144316/Il_sonetto_dopo_la_lirica_parodie_falsit%C3%A0_promesse_allegorie

_