archivio dei cinque cuori e altri archivi: alla fondazione baruchello (via del vascello, roma) – da gennaio ad aprile

Fondazione Baruchello

Presenta

ARCHIVIO DEI CINQUE CUORI E ALTRI ARCHIVI

Martedì 30 gennaio 2018

ore 18:00 Inaugurazione
ore 19:00 Incontro con Paolo Virno 

Via del Vascello 35, Roma 

 Dal novembre 2017 la Fondazione Baruchello ha intrapreso la digitalizzazione di una sezione specifica dei suoi archivi. A partire da questa attività, che prosegue la catalogazione e l’ordinamento di tutto l’archivio iniziati nel 1998, una parte dei materiali sarà resa consultabile nella sede di Via del Vascello 35, attraverso un allestimento in progress.

Per riflettere sull’idea e sulla pratica dell’archiviare, dal 30 gennaio all’ 8 giugno 2018 parte di tali materiali sarà trasferita nella sede in Via del Vascello, 35.
Continue reading

24 gennaio, centre pompidou: “gianfranco baruchello: archive of moving images 1960-2016”

Gianfranco Baruchello: Archive of Moving Images 1960-2016,
a cura di Alessandro Rabottini, Carla Subrizi
Mousse Publishing

Mercoledì 24 gennaio 2018 – alle ore 20:00
Parigi, Centre Pompidou

Introduce:
Jonathan Pouthier

Intervengono:
Gianfranco Baruchello
Alessandro Rabottini
Carla Subrizi

Continue reading

19 dicembre: “una cartografia del non-simbolico”, presentazione alla fondazione baruchello

a Roma, martedì 19 dicembre 2017, alle ore 18:00
presso la Fondazione Baruchello,
Via del Vascello, 35

Presentazione del libro
Una cartografia della tecno-arte. Il campo del non simbolico

di Vincenzo Cuomo

Sarà presente l’autore, in conversazione con

Daniela Angelucci, Arturo Mazzarella, Carla Subrizi

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La Fondazione Baruchello ospita la presentazione del libro appena pubblicato da Cronopio. L’autore introdurrà il testo. Seguirà una conversazione con Daniela Angelucci (Università di Roma Tre), Arturo Mazzarella (Università di Roma Tre) e Carla Subrizi (Università La Sapienza). Il libro, sulla base di alcune radicali tesi antropo-ontologiche, delinea una cartografia delle sperimentazioni tecno-artistiche novecentesche e contemporanee attraverso le nozioni-campo di crudeltà, metamorfosi, ibridazione, sensazione, immersione, vuoto. L’obiettivo esplicito è quello di descrivere con ciò l’emergere di un campo generale del “non-simbolico” in grado di interpretare non solo il senso di queste sperimentazioni artistiche ma anche quello delle trasformazioni in atto nelle forme di vita umane.

Scarica qui il comunicato stampa.

Fondazione Baruchello / website: fondazionebaruchello.com