dialogo sull’immortalità / tiziano lucci. 2019

 

Tiziano Lucci
DIALOGO SULL’IMMORTALITÀ
Estrazione e traduzione della parte verbale del quadro Urvasi e Gilgamesh di Gino De Dominicis.
The Independent – UnaVetrina – MAXXI – Macro Asilo.
Terza tappa.

>> TESTO <<<

_

digitale e scrittura a mano

sono evidenti le differenze nell’uso – e nei risultati – del digitale in termini di creazione/invenzione di materiali verbovisivi e insieme asemici, disturbati, rispetto a uso e risultati della scrittura a mano.

il digitale crea margini di segmentazione subito riconoscibili, per esempio. chiede e fissa ascisse e ordinate. la quota di non coscienza nell’operare è giocoforza limitata dal fatto che una macchina sta aspettando istruzioni, per quanto confuse.

al contrario, la scrittura a mano, la mano stessa, è meno incline a ricordare i propri errori. avanza in un territorio che si curva e sconfina da tutte le parti. che non (si) controlla.

ma com’è che certe scritture di ricerca, dal punto di vista editoriale e distributivo, da un determinato decennio in poi, diciamo dalla fine degli anni settanta, hanno incontrato tante difficoltà rispetto ad altre aree della poesia italiana? magari qualche ragione rintracciabile c’è

https://slowforward.net/2020/07/14/responsabilita-in-editoria/

elle est retrouvée. quoi? – l’éternité (rimbaud) / differx. 2020

 

Elle est retrouvée.
Quoi? – L’Éternité.

Rimbaud, Hymne à Facebook
(Mai 1872)

 

dopo il festival di poesia di berlino (2011). @ lyrikline. testi di mg

poesie giovenale

felicemente ritrovati:
https://www.lyrikline.org/en/player/playautor/1242 (audio)

in italiano e tradotti in tedesco, inglese, spagnolo, russo: https://www.lyrikline.org/en/poems/o-e-molto-terso-e-non-si-avvera-6837 (testi in varie traduzioni e audio in italiano)

materiali e archivi per emilio villa

https://www.facebook.com/notes/costa-villa-bene/materiali-di-emilio-villa-3-biblioteche-archivi-specifici/564566864224936/

_

corrado costa, emilio villa, carmelo bene

Un triangolo di autori per me fondamentali è costituito da Corrado Costa, Emilio Villa e Carmelo Bene. A questa figura geometrica a tre vertici dedico un gruppo. E invito chi vuole a iscriversi. Ospita e ospiterà esclusivamente materiali di e su CC, EV e CB. Siete i benvenuti, se volete, qui: https://www.facebook.com/groups/costa.villa.bene

dal 24 luglio @ catap (macerata), mostra di opere su carta

Dal 24 luglio al 15 agosto, la Galleria accoglierà l’esposizione temporanea di “Opere sciolte” su carta, liberamente selezionate entro una linea estesa di tempo e stili che parte dal dopoguerra per giungere ad oggi, passando per pittura informale, disegno grafico, poesia visiva, attraverso autori quali: Edoardo Franceschini, Sergio Vacchi, Mino Ceretti, Magdalo Mussio, Renato Spagnoli, Lamberto Pignotti, Luigi Tola, Ugo Caggiano, Pericle Fazzini, Virgilio Guidi, Ernesto Treccani …