addio a cristina annino

ieri pomeriggio a Ostia i familiari di Cristina Annino (scomparsa il 28 gennaio) hanno disperso in mare le sue ceneri.

foto di Pietro Roversi

con alcuni amici, con i quali avevamo assistito alla cerimonia, siamo andati poi alla Casa clandestina, per parlare (anche) di poesie e di scritture. l’ospitalità della Casa e la compagnia di Giuseppe, militante del collettivo Subword, incontrato lì, sono state fondamentali per il momento. lui e io abbiamo poi raggiunto il Parco Pietro Rosa, dietro la Casa, per affiggere una poesia sua e una sigla asemica mia (che sembra iniziare con la “C” di Cristina) sulla stele del parcuino, installata dal collettivo proprio per consentire a tutti di mettere liberamente in comune qualche impressione, visiva o testuale. o qualche silenzio, volendo, quando non è troppo facile parlare.

    

*

connessioni per Cristina Annino
https://slowforward.net/2022/01/30/connessioni-per-cristina-annino/

l’andirivieni (due annotazioni per Cristina Annino)
https://slowforward.net/2020/07/01/landirivieni/

Antonio Syxty legge Cristina Annino
https://slowforward.net/2022/02/28/antonio-syxty-legge-cristina-annino/

_

 

Un pensiero su “addio a cristina annino

  1. Pingback: L’occuparsi infinito di Annino: Avatar e Ciò che l’isola dice – Roberto R. Corsi

I commenti sono chiusi.