consiglio ai {giovani} critici (da un post di roberto silvestri)


“Giudicare non vuol dire conoscere ma conoscere vuol dire giudicare. Oggi c’è una critica per cui ignorare vuol dire giudicare. Giudicare. Rivalutiamo il nome, signori, l’ha già fatto Kant tre secoli fa”

(Carmelo Bene)