roma, 22 ottobre, il cantiere: jascalevich venitucci duo

22 ottobre, ore 20:00,
Roma, Il Cantiere
in via Gustavo Modena 92
(Trastevere)

Diego Jascalevich: charango
Luca Venitucci: pianoforte e fisarmonica

musica tradizionale sudamericana e improvvisazione libera

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/s/jascalevich-venitucci-duo/305153721016185/

Diego Jascalevich, argentino, è charanguista, chitarrista, compositore e didatta. Il suo stile personale è radicato nelle forme tradizionali e genuine del folklore sudamericano, reinterpretate con spirito creativo e innovativo. La sua fruttuosa produzione discografica testimonia una sensibilità musicale cosmopolita, che lo ha condotto a vivere in Brasile, Italia, Spagna, Danimarca e Germania. Il suo approccio versatile allo strumento gli consente di esplorare con la medesima intensità espressiva dimensioni musicali diverse quali il solo, l’interazione con musicisti di estrazione jazzistica o l’accostamento con un quartetto d’archi.

Pianista, fisarmonicista e compositore, Luca Venitucci è attivo nell’ambito delle musiche di improvvisazione e di ricerca dalla fine degli anni ’80. Componente e co-fondatore del gruppo Ossatura insieme ad Elio Martusciello e Fabrizio Spera, ha collaborato con musicisti e compositori quali Alvin Curran, Gianni Gebbia, John Butcher, Giancarlo Schiaffini, Peter Kowald e molti altri ancora. Ha tenuto concerti in numerosi festival e rassegne italiane ed estere ed ha inciso album per etichette quali Die Schachtel, Charizma, Selektion, Tourette, ReR e Brigadisco Records.

A causa delle attuali disposizioni in materia di contenimento della diffusione del Virus Covid-19, l’accesso sarà consentito soltanto ai possessori di green pass.
ingresso a sottoscrizione 7 euro