libri per bambini con il culto dell’immagine

 

PROSSIMAMENTE:
Libri per bambini con il culto dell’immagine, mostra di editoria fotografica dalla collezione privata di Giuseppe Garrera e dalla biblioteca della Fondazione Malaspina, a cura di Alessandro Dandini de Sylva e Cartastraccia in collaborazione con Fondazione Pastificio Cerere.

fondazione_malaspina

>>Fino agli anni Sessanta, il libro per l’infanzia, tolte le sperimentazioni di Munari, era un libro prettamente scritto e solo accompagnato, ad intervalli, da alcune tavole illustrative del contenuto. Ma tra gli anni Sessanta e Settanta molti editori sembrano far propria l’indicazione di Walter Benjamin che, ragionando intorno alla sua collezione di libri per bambini, parla della lettura parallela e autonoma che il bambino compie immergendosi e perdendosi nelle illustrazioni, tralasciando la riva logico-verbale, tanto che le illustrazioni vengono a costituire un senso ulteriore che il bambino avrà della storia. La lettura è infatti da intendersi come una capacità non solo alfabetica…<<  [continua qui: http://www.emergingtalents.it/libri-per-bambini-con-il-culto-dellimmagine-a-cura-di-cartastraccia-e-alessandro-dandini-de-sylva/]

*

http://www.romabpa.it/iprogetti/cresce-bene/fondazione-pastificio-cerere/

_