due testi in “oei” 75-76

grazie a Gustav Sjöberg per la costante attenzione al mio lavoro.

nel numero 75-76 di “OEI”, uscito pochi mesi fa, traduzioni in svedese di due miei testi, uno èdito, da Il paziente crede di essere, e uno inedito, intitolato deRebus, in parte rielaborazione dell’incipit del De rerum natura.

http://www.oei.nu/w/1.html