Maratona di letture antirazzista in memoria di Abdoul Guibre

Maratona di letture antirazzista in memoria di Abdoul Guibre,
cittadino italiano, ucciso a soli 19 anni per un pacco di biscotti

Sabato 20 settembre
dalle 11 alle 13 alla libreria Trame, via Goito 3/c.

Noam Chomsky qualche tempo fa disse “Volevo comunicarvi che oggi ci sono due notizie importanti. Una buona e una cattiva. La buona consiste nel fatto che nonostante oggi il mondo sia in mano a poche multinazionali, siamo ancora in grado di fare qualcosa per la costruzione di una società mondiale migliore. La cattiva consiste nel fatto che per apportare questi cambiamenti non è sufficiente mettere una x su una casella elettorale e poi tornarsi a sedere davanti alla tv”.

Non continuiamo ad accettare restando immobili nell’attesa che qualcosa, dall’alto, si muova in una direzione più giusta. Questo paese sta implodendo e chiede il nostro impegno. Continuamente accusiamo il nostro governo di essere scorretto, inadeguato e di fomentare questo clima di astio, accusiamo la classe poltica italiana di non essere all’altezza, di non essere rappresentativa e di non occuparsi dei veri bisogni di questo paese. Ma noi, cittadini, abitanti, popolo, persone, cosa stiamo facendo? Siamo noi i primi ad essere responsabili di ciò che accade, per la nostra assenza, per il nostro eterno silenzio. Per questo vogliamo trovarci sabato mattina e stare assieme con letture e musica, un modo per iniziare a dire con la nostra sola presenza, che non siamo d’accordo. E poi vedremo, continueremo ad organizzare!

Chiunque può portarsi una pagina da leggere!

Gabriella Ghermandi – Daniele Barbieri
Libreria Trame
Libreria Solea Casalecchio