ottobre 2005 / Québec

martedì, 25 ottobre 2005   [link]
 

nell’ambito di RomaPoesia  –  IX edizione  –  ottobre 2005

 

martedì 25 ottobre – alle ore 21:00

OLTREATLANTICO

poeti dal Québec e dagli Stati Uniti

presso il bookshop dell’Auditorium parco della musica

viale de Coubertin – Roma – tel. 06.80693461

presentazione e lettura di poesie di

Francis Catalano  Stéphane Despatie  (Québec)

Craig Arnold  (USA)

L’incontro con gli autori è curato da

Maria Teresa Carbone, Marco Giovenale, Laura Pugno, Lidia Riviello 

Francis Catalano e Stéphane Despatie, presenti il 23 ottobre presso la Fondazione Baruchello, e il 24 alla libreria Empiria, sono in Italia per incontri e letture che li vedono nella doppia veste di poeti e di curatori/traduttori di numerosi autori italiani, di cui hanno pubblicato poesie sul n.40 della loro rivista “Exit” (è in corso un progetto di scambio con la rivista “l’immaginazione”, che ospiterà presto autori del Québec in un fascicolo monografico). Craig Arnold è in Italia per elaborare un testo lirico-biografico dedicato alla figura di Ovidio: il suo progetto ha vinto la Joseph Brodsky Rome Prize Fellowship, edizione 2005-06, e lo ha condotto a Roma, ospite della American Academy.

*

Francis Catalano, nato a Montréal nel 1961, ha pubblicato quattro libri di poesia: Romamor (Écrits des Forges, 1999), Index (Trait d’union, 2001), M’atterres, Panoptikon (Éditions Triptyques, 2005). Sue poesie compaiono in numerose antologie realizzate in Québec e altrove: su “Action poétique” (n.153-154, Québec: une autre poésie de langue française), “Ritmica”(n.8: Poesia del Quebec : Dieci autori canadesi di lingua francese), “Estuaires”(n. 37, Onze poètes du Québec), e Aqui y ahora (35 poètes québécois depuis 1960). Come traduttore, ha pubblicato Le vase brisé (Éditions du Noroît, 2000), scelta di poesie di Valerio Magrelli, e Instructions pour la lecture d’un journal (Écrits des Forges, 2005), dello stesso autore. Co-fondatore negli anni ’80 della rivista “Influx”, è attualmente membro del comitato di redazione della rivista “Exit”.

   

Stéphane Despatie è nato a Montréal nel 1968. Dal principio degli anni novanta partecipa attivamente alla vita letteraria e culturale sia come editore della rivista “Entracte” (consacrata alle arti della scena e dello spettacolo), sia successivamente come libraio, cronista di letteratura, direttore di una collana di poesia, organizzatore e animatore di letture pubbliche in Québec e in Francia, e come lettore della propria opera. È stato uno dei fondatori del Marché de la poésie di Montreal. È attualmente critico letterario e teatrale del settimanale “Voir”, e direttore della rivista di poesia “Exit”. La sua opera poetica comprende numerose raccolte, tra cui Engoulevents, Au milieu du vacarme e Garder le feu. Il suo racconto Réservé aux chiens è comparso presso XYZ editore. Sue poesie sono tradotte in spagnolo.

Craig Arnold è nato nel 1967 a Merced (California). Nel 1989 ha conseguito un Bachelor of Arts all’università di Yale. Si è poi trasferito a Salt Lake City per seguire un dottorato di scrittura creativa, presso l’università dello Utah. Nel 1996 gli è stata assegnata una Amy Lowell Poetry Traveling Scholarship. Ha insegnato anche presso la Princeton University. E’ stato redattore del “Quarterly West magazine”. Attualmente è assistente alla cattedra di Poesia dell’università del Wyoming. La sua poesia Hot è inclusa nell’antologia The Best American Poetry 1998. Altre opere, poesie e saggi, in “Poetry”, “The Paris Review”, “The Yale Review”, “The Austin Chronicle”, “Open city” e “The New Republic”. Con il testo Shell (pubblicato come volume nel 1999) ha vinto nel 1998 la Yale Series of Younger Poets competition, presieduta da W.S.Merwin. E’ a Roma come vincitore della Joseph Brodsky Rome Prize Fellowship.


  [link]

piccola rassegna stampa

parlano di romapoesia: fondazionebaruchello.com [file pdf]auditorium.com, undo.net, nazioneindiana, cythère-critique [file pdf], absolutepoetry, nuoviautori.org, universopoesia, lietocolle, laurapugno.it, viavenetoroma.it, romanzieri.com, cut-up.net, arsmovendi, booksblog, globalnews, aetheria, traspi.net


  [link]

Laura Pugno vince il Premio per la Sceneggiatura all’Autumn Film Festival

[ Verona, Autumn Film Festival, 18-22 ottobre 2005 ]   

Con la sceneggiatura Sleepwalking, tratta dalla sua raccolta Sleepwalking. Tredici racconti visionari, Laura Pugno ha vinto il Premio Scrivere Cinema per la miglior sceneggiatura.

www.autumnfilmfestival.net, www.laurapugno.it


lunedì, 24 ottobre 2005   [link] nell’ambito di RomaPoesia  –  IX edizione  –  ottobre 2005  

 lunedì 24 ottobre:

Poesia dal Québec

alle ore 18:00, presso la Libreria Empiria

via Baccina 79 – 00184 Roma – tel./fax 06.69940850

Stéphane Despatie Francis Catalano

– L’incontro e il dialogo con gli autori è curato da

Maria Teresa Carbone, Laura Pugno e Lidia Riviello

Francis Catalano e Stéphane Despatie, ospiti già il 23 ottobre della Fondazione Baruchello, sono in Italia per incontri e letture che li vedono nella doppia veste di poeti e di curatori/traduttori di autori italiani, di cui hanno pubblicato un’ampia scelta sul n.40 della loro rivista “Exit” (è in corso un progetto di scambio con la rivista “l’immaginazione”, che ospiterà presto autori del Québec in un fascicolo monografico). Della loro poesia e del loro lavoro di traduzione, così come del panorama poetico quebecchese, si parlerà oggi alle 18 presso la libreria Empiria; e domani, 25 ottobre, alle 21, presso il bookshop dell’Auditorium – Parco della musica (v.le de Coubertin), dove sarà presentato anche il poeta statunitense Craig Arnold.

    


domenica, 23 ottobre 2005   [link]

FONDAZIONE BARUCHELLO – ROMAPOESIA 2005

L’ESPERIENZA – DIVENIRE DELLE ARTI.

GENERAZIONE ’68-’78

19 ottobre 2005 | 10.00 – 15.00 | rassegna video | Filmstudio 2 | Via degli Orti d’Alibert 1/c

23 ottobre 2005 | 10.00 – 19.00 | mostra e tavola rotonda | Fondazione Baruchello (terza giornata di RomaPoesia 2005)

a cura di Carla Subrizi, Marco Giovenale, Ilaria Gianni, Francesco Ventrella

artisti: Tania Carson, Annalisa Cattani, Carla Cruz, Gianluca Codeghini, Antonello Faretta, Stefania Galegati, goldiechiari, Massimo Grimaldi, Silvia Iorio, Domenico Mangano, Marzia Migliora, Sandrine Nicoletta, Stefano Pasquini, Guendalina Salini, Marinella Senatore, Valerie Tevere, Marta Valenti + Chloé Barreau, Italo Zuffi

poeti: Elisa Biagini, Gherardo Bortolotti, Alessandro Brogli, Mario Desiati, Esse Zeta Atona, Florinda Fusco, Giovanna Frene, Massimo Gezzi, Andrea Inglese, Fabrizio Lombardo, Andrea Ponso, Laura Pugno, Christian Raimo, Andrea Raos, Lidia Riviello, Massimo Sannelli, Luigi Severi, Sparajurij, Sara Ventroni, Michele Zaffarano

interventi: Nanni Balestrini, Lorenzo Benedetti, Sergio Bianchi, Luigi Cinque, Maria Grazia Calandrone, Rossana Campo, Francis Catalano e Stéphane Despatie, Biagio Cepollaro, Vincenzo Chiarandà (undo.net), Daniela Cignini, Emilio Fantin, Francesco Forlani, Francesco Forte, Gino Gianuizzi, Tommaso Ottonieri, Cesare Pietroiusti, Luigi Pingitore e Giulio Marzaioli, Cesare Viel.

La Fondazione Baruchello, nell’ambito di RomaPoesia 2005, propone due giornate con proiezioni-video, mostra e tavola rotonda per osservare quanto sta avvenendo nelle arti e nella poesia di ricerca più recenti. In accordo con il tema, (la generazione di poeti ’68-‘78) intorno al quale tutta l’edizione di RomaPoesia 2005 ha realizzato le sue giornate, la Fondazione Baruchello, il 23 ottobre, (a conclusione di RomaPoesia 2005), punta il proprio progetto sul confronto di artisti e poeti di una stessa generazione. Circa venti artisti e altrettanti poeti, sono stati invitati per presentare lavori recenti ma anche per aprire un confronto sulle questioni emergenti della ricerca-divenire delle arti. Accanto ad essi artisti, critici, poeti, scrittori interverranno per allargare il confronto su altri punti di vista e prospettive. Il giorno 19 ottobre, presso l’Associazione Filmstudio 80, una rassegna di video degli artisti invitati, costituirà un’ulteriore possibilità per riflettere su temi e procedure emergenti nel panorama artistico recente.  

Con questa premessa la Fondazione Baruchello, ha dunque cercato di mettere insieme una prospettiva quanto mai aperta e varia di aspetti, per poter far emergere quelle che abbiamo individuato come alcune delle questioni di maggior rilievo ma anche di maggiore problematicità: la sperimentazione; nuove prospettive in cui torna il rapporto arte/vita/quotidianità; la performatività non tanto nella procedura artistica quanto alla radice della ricerca di forme di relazione e dialogo; la riflessione non sull’individualità ma sull’individuazione di forme di identità; il superamento della specificità delle tecniche e delle tipologie artistiche; la necessità di indagare la realtà a partire da nuove prospettive che intrecciano la storia personale, l’autobiografia, il racconto di sé all’inquietudine, alla responsabilità, alla necessità di entrare in relazione con altri; l’ironia e l’affrancamento da premesse ideologiche o teoriche; il rapporto/confronto con il passato; le contraddizioni, le coincidenze, il dubbio come radici di nuove forme di pensiero e produzione. Questi divengono non tanto temi quanto aspetti presenti nel fare artistico, segni o sintomi di un divenire che più che attraversare di fatto la nostra epoca, deve essere edificato. Un libro documenterà l’intera manifestazione (edizione DeriveApprodi, 2006).

Il 23 ottobre sarà presentato il libro di documentazione degli interventi (per la Fondazione Baruchello) per RomaPoesia 2004.

REGIONE LAZIO | COMUNE DI ROMA | AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

FONDAZIONE BARUCHELLO . via di Santa Cornelia 695, 00188 Roma

www.fondazionebaruchello.com

Per raggiungere la Fondazione Baruchello: strada statale Cassia bis – uscita Castel de’ Ceveri (dopo il tunnel)– poi a sinistra, Via di Santa Cornelia, direzione Formello, fino al civico 695.

Questo articolo è stato pubblicato in slow-forward il da .

Informazioni su mg

immagine esterna. righe di passaggio. differenze. δυσϕορία. differ_nces. http://slowforward.net http://gammm.org http://differx.tumblr.com https://www.facebook.com/differx https://instagram.com/differx_it/